Utente 395XXX
Salve , sa stamattina sto soffrendo di dolori al petto molto forti , dolore nella fascia dello stomaco e tutto attorno alla fascia toracica a quell 'altezza , mi brucia la schiena bella parte alta e sopratutto la spalla sinistra , sopratutto la parte che collega collo e bicipite , il braccio certe volte si indolenzisce , invece alla zona destra non ho mai sentito nulla di significativo . Sono andata in ps due giorni fa a causa di uno svenimento improvviso poiché per due giorni all'improvviso non ho più avuto voglia di mangiare , come se avessi sempre lo stomaco pieno ( sono una persona che mangia molto e anche con gusto ) , lì mi hanno fatto un ecg uscito normale , pressione 130-80 e battiti a 100 , ossigenazione scendeva a 95 e loro mi chiedevano di respirare un po' . Un gastroenterologo lì di turno al ps crede che possa trattarsi di un forte problema allo stomaco , infatti mi hanno prescritto D urgenza una gastroscopia ( ho sofferto di gastrite diagnosticata tramite eco a settembre curata con nexium 40mg x2 settimane) che però non ho più trattato . Sono alta 1.73 peso 67 kg , sono doppia di costituzione , non fumo più da metà settembre neanche mezza sigaretta ( ho stoppata di colpo ) , ho iniziato a fumare a 16 anni con una cadenza di 5-6 die ma non tutti i giorni , non sono diabetica , non ho casi di nonni o nonne , ho però tutta la parte femminile ipertesa , non credo di avere colesterolo alto . Volevo chiedere ... Ho fatto una ecografia al cuore due mesi fa .. Tramite ecografia è possibile vedere se le coronarie sono ostruite ? La mia fc era " visibile " al 55% o più se non sbaglio .
Comuqnue i dolori persistono , e non so se pensare se sia il cuore o lo stomaco .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
No, le coronarie di solito non si vedono all' eco.
Comunque quelli che descrive non sono dolori di origine cardiaca.