Utente 400XXX
Un anno e due mesi fa mi è stato diagnosticato un varicocele sinistro di terzo grado, risoltosi in seguito a intervento chirurgico, come dimostrato dall'ecografia ecocolordoppler scrotale. Quello che ancora mi preoccupa è la mia fertilità, perché trovo l'esito dello spermiogramma post-intervento peggiore di quello eseguito prima dell'intervento.
Vi riporto di seguito i due esami:
Esame del liquido seminale pre-intetvento
Astinenza 3
Età 18
Ph 7.40
Tempo trascorso dal prelievo 70'
Aspetto proprio
Volume 1.3 ml
Viscosità aumentata (+)
Fluidificazione finemente irregolare
Numero spermatozoi per ml 66'000'000
Totale nell'eiaculato 85'800'000
MOTILITÀ
Immobili 55%
Motilità agitata in loco 5%
Motilità discinetica 20%
Motilità rettilinea 25%
MORFOLOGIA
Normali 57%
Atipie della testa 12%
Atipie del collo 6%
Atipie della coda 8%
Atipie composite 3%
Forme giovani 14%
ALTRI ELEMENTI
5-6 leucociti per campo microscopico
Numerose zone di spermioagglutinazione
Esame del liquido seminale post-intervento
Astinenza 3
Età 19
Ph 8.00
Tempo trascorso dal prelievo 60'
Aspetto proprio
Volume 2 ml
Viscosità aumentata (++)
Fluidificazione finemente irregolare
Numero spermatozoi per ml 54'000'000
Totale nell'eiaculato 108'000'000
MOTILITÀ
Immobili 60%
Motilità agitata in loco 5%
Motilità discinetica 15%
Motilità rettilinea 20%
MORFOLOGIA
Normali 55%
Atipie della testa 14%
Atipie del collo 6%
Atipie della coda 6%
Atipie composite 16%
Forme giovani 3%
ALTRI ELEMENTI
5-6 leucociti per campo microscopico
Alcune zone di spermioagglutinazione
Il mio andrologo mi ha detto che tutti i valori sono rientrati nella norma. Ma allora perché la viscosità, la Motilità e le Atipie sono peggiorate? Posso davvero stare tranquillo? Aspettando una vostra risposta, vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
caro signore,
gran miglioramenti proprio non ne vedo neppure io. Poi personalemnte ripeterei esame in centro che segue le norme della organizzaziione mondiale della sanità che quel 50% e più di forme normali è del tutto irealistico.
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Per gli altri valori che mi dice? Possono influire negativamente sulla fertilità? Oltre a ripetere l'esame in un'altra città, visto che nella mia l'unico centro è quello, sarà il caso di rivolgermi ad un altro specialista per un eventuale terapia?
Inoltre, la presenza di leucociti sono segno di infiammazione? Possono giustificare un 75% di granulociti neutrofili, 15% di linfociti e 96.6 mg/l di proteina c-reattiva riscontrati nell'ultimo esame del sangue?
La ringrazio di nuovo per la disponibilità e la cordialità nel rispondere.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Le forme normali sono al massimo 20% (linee guida 2010). Per cui un 55% indica spermiuogramma fatto male. Lo esegua in centro che segue le norme della organizzazione mondiale della sanità.