Utente 400XXX
Salve,

chiedo un consulto riguardo a un problema che mi trascino da molto tempo causa serie di motivi tra cui incapacità emotiva di affrontarlo da uno specialista.

In erezione il prepuzio viene scoperto ma il frenulo e in parte la pelle si stringe in una sorta di anello che duole, questo non pregiudica la possibilità di urinare o eiaculare, a pene mollo nemmeno la sua pulizia.

Allego delle immagini che spero aiutino meglio a spiegare il problema.
http://i.imgur.com/rJKJm5f.jpg
http://i.imgur.com/34BeA6C.jpg
http://i.imgur.com/JhYnKAc.jpg
http://i.imgur.com/UHPIaE0.jpg
http://i.imgur.com/tmVs3Jr.jpg

Non so se sia necessaria un'operazione chirurgica per risolvere il problema.

Non ho mai avuto un rapporto sessuale quindi non ho testato il dolore durante la penetrazione, questa cosa capita solo con la masturbazione con cui ho avuto esperienza di questo limite.

Grazie a chi risponderà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe trattarsi di un anello fimotico oppure di un frenulo corto ma le indicazioni cliniche corrette ora solo il suo andrologo di fiducia gliele può dare.

Come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di riferimento.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.



[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la sua gentile risposta.

Il mio andrologo mi ha visitato dicendomi di seguire un periodo (30 giorni) di masturbazione con lubrificante per vedere se la situazione migliora, in caso contrario prendere in considerazione intervento chirurgico.

E' consigliabile da parte vostra comunque provare ad avere un rapporto sessuale completo nonostante possibili dolori durante la penetrazione?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Con la partner giusta non è da escludere una prova ma senza stress, forzature e drammi inutili.

Ancora un cordiale saluto