Utente 232XXX
Salve, soffro ormai da un anno di extrasistole, il medico mi ha prescritto l'holter e non è risultato niente di rilevante infatti nel foglio c'era scritto questo

"Ritmo sinusale ferq. media 88/min (max 139/min min 62/min)
Extrasistolia sopraventricolare frequente, raramente ripetitiva con alcune coppie e triplette, anche in corrispondenza degli episodi segnali dalla Paziente. Un episodio di tachicardia SV di 5 battiti.
Assenza di pause patologiche.
Non modificazioni del tratto ST"
con all'incirca 2456 episodi sopraventricolari.

Il problema è che persistono ancora oggi, soprattutto dopo mangiato se mi corico il cuore comincia a battere all'impazzata e la cosa dura per un pò, e mi lascia una sensazione di fastidio/ansia che va dal petto alla pancia, per tutta la giornata. Non so più cosa pensare se nel holter non ha segnalato niente cos'altro potrebbe essere? E perchè le avverto maggiormente se sono sdraiata?

Vi ringrazio in anticipo, e attendo le vostre risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Veramente l h olter é tutt altro che normale, per he rileva una frequente extraskstolia sopraventrico,are anche ripetitiva
a parte escludere patologie tiroidee con un banale prelievo di sangue, eseguire un ecocolordopp,er cardiaco per escludere patologie valvolari, lei va curata, dal momento che tali aritmie peraltro benigne, le riducono la qualita di vita
riduca drasticamente il suo peso, stia lontano da caffe , energy drinks, ovviamente nicotina.
cammini molto, almeno un ora al giorno a passo svelto per lei
piccole dosi di beta blocvanti le potrebbero dare molto solievo
arrivederci

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Il medico quando ha visto il referto ha detto che le extrasistoli sopraventricolari sono si fastidiose ma non pericolose, però non ha detto di fare nient'altro, e che erano tutte dovute all'ansia. In effetti sono una ragazza che quando gli vengono queste cose strane va in paranoia pensando sempre il peggio,
ma la cosa che più mi lascia perplessa è perchè se per tutta la giornata non le avverto perchè se per caso dopo mangiato (sono si in sovrappeso, ma per il resto non fumo, non bevo caffè o te e non uso nessun stimolante) mi addormento anche solo per dieci minuti appena apro gli occhi sento il cuore che batte forte come se mi fossi spaventata e avverto in modo distinto le extrasitole e lasciandomi come ho scritto sopra quella sensazione di fastidio, perchè per il resto non avverto nessun altro sintomo.
Comunque grazie per aver risposto, e andrò subito dal medico per vedere di fare qualcosa almeno gli esami che lei mi ha consigliato.