Utente 580XXX
Salve a tutti!
Sono un ragazzo di 26 anni
Da circa qualche giorno prima di Natale ,dopo un normale rapporto sessuale con la mia partner,ho avvertito da prima dei fastidi al grande che dava fastidio anche se lo toccavo.successivamte con il tempo dava solo fastidio de scoprivo il glande o se lo toccavo,anche se appena toccato da fastidio ma se continuo a toccare il glande il fastidio scompare immediatamente!
A distanza di tempo il fastidio si è ridotto ma è rimasta questa sensibilità della sola metà sinistra del glande,che però come già detto se tocco da subito da fastidio ma poi passa...durante i rapporti non da nessun tipo di fastidio.
Visivamente è tutto nella norma,colore,superficie e ecc!
Solo All inizio del fastidio sembrava esserci alla vista un micro graffietto proprio nel punto di maggiore sensibilità!
Cosa potrebbe essere una ipersensibilità momentanea??
Ripeto il fastidio a tatto e solo momentaneo perché insistenti a toccare la parte sensibile scompare il fastidio!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe essere anche una "ipersensibilità momentanea" ma, come già dettole nel precedente post da lei inviato, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare o riconsultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.