Utente 252XXX
Buonasera,
chiedo se può avere senso in caso di ipertensione assumere 225 mg di irbesartan, ovvero una compressa e mezza da 150, per avere un effetto maggiore della dose 150 e minore di 300? Oppure e' una cavolata?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Sì, può avere un senso se la dose inferiore è troppo bassa e quella superiore troppo alta.

Però verifichi che la compressa sia divisibile senza interferire con l' assorbimento (le compresse a lento rilascio vanno ingerite intere). altrimenti può essere più utile associare all' irbesartan i una piccola dose di diuretico.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2004
Grazie per la risposta.
Associo già una mezza compressa di Lobivon 5 mg la mattina, l'irbesartan lo prendo la sera, e poiché ho notato che nel pomeriggio la pa mi sembra un po troppo bassa (120/70 con 60 pulsazioni) volevo vedere come andrebbe riducendo leggermente l'irbesartan che e l'aprovel 150 che mi sembra divisibile.
Di nuovo grazie e cordiali saluti.