Utente 403XXX
Salve a tutti. Sono un ragazzo di 29 anni e vorrei cortesemente avere una soddisfacente risposta in merito alla domanda che sto per farvi.
Da un po' di tempo, andando a curiosare su internet, ho letto innumerevoli pagine su alcuni esercizi c.d. di "jelqing" e stretching per aumentare le dimensioni del pene sia in lunghezza che in circonferenza.

Premesso che non ho assolutamente bisogno di effettuare pratiche simili e tantomeno non sono interessato a farle, visto che ho un pene con dimensioni addirittura superiori alla norma (19 cm di lunghezza e 5 cm e mezzo di diametro del glande), volevo comunque approfittare a chiedervi le seguenti domande:
- è davvero possibile aumentare le dimensioni del pene attraverso tali esercizi naturali? Esistono non so quanti migliaia di video su internet, molti dei quali fatti anche bene, nei quali ti viene spiegata la tecnica del jelqing in tutte le lingue del mondo e per lo più "gratuitamente". Perchè dovrebbero essere ritenuti una bufala se è appunto possibile impararli senza spendere un centesimo? Migliaia di video in cui tutti quanti raccontano "la stessa bufala"?? Un po' strano direi..
- tanti tantissimi utenti dichiarano di aver avuto dei risultati piuttosto soddisfacenti (addirittura 3 o 4 cm in più) affermando quindi la veridicità di questi esercizi. Gente che non avrebbe alcun motivo di raccontare queste cavolate. Voi pensate sia davvero possibile che abbiano conseguito tali risultati??
- Ho letto in questo sito tantissime domande del genere poste da altri utenti e sinceramente ho notato che, quasi sempre, non rispondete chiaramente a tali domande, oppure rispondete con affermazioni che si discostano del tutto dalla domanda, facendo capire che non è argomento di vostra competenza (in riferimento agli esercizi manuali di ingrandimento del pene). Posso cortesemente ricevere una risposta COMPLETA E SODDISFACENTE in modo che possano leggerla anche tutti gli altri utenti interessati sull'argomento??

Quindi..... QUESTI ESERCIZI DI JELQING O STRETCHING FUNZIONANO DAVVERO??? Se la risposta è no, PER QUALI MOTIVI?? Perché il pene non si può allungare attraverso tali esercizi???
Spero di poter ricevere una risposta soddisfacente e soprattutto SINCERA, più che altro per dare anche la possibilità di leggerla a tutti gli altri utenti.

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Si tratta , a mio parere, solo di clamorose " bufale" atte a solleticare uno dei desiderei più frequenti (ed incofessati) dei maschi " avere un pene più lungo!!!!!"
per allungare un organo dell'organismo si dovrebbe applicare una tensione continua, massimale, per tempi assai lunghi sia in termini di ore che di mesi.coisa questa quasi incoompatibile con una normale esistenza
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 403XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la pronta e cortese risposta Dr. Pozza.
In ogni caso, ho riscontrato una certa contraddittorietà nella sua risposta: prima afferma che siano solo clamorose "bufale", e poi sostiene invece che "sia possibile" allungare un organo del nostro corpo (pene compreso), pur applicando una tensione continua e massimale.

In effetti, gli esercizi spiegati su internet affermano proprio questo: ossia che ci sia una certa costanza nell'applicare tali esercizi, ogni giorno per oltre un ora. Poi ciò che è buffo è il fatto che nei siti (ripeto gratuiti) dove ti svelano tali esercizi, ti viene spiegato anche il principio che sta alla base del funzionamento di tali esercizi: allenando il pene ad aumentare la sua circolazione interna, provochiamo delle micro-lacerazioni nelle cellule dei tessuti interni che si allargano più del normale. Mentre il pene rigenera le cellule micro-fratturate, il maggior afflusso di sangue permetterà la rigenerazione di un maggiore numero di cellule, cellule più grandi e più forti che giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, renderanno il pene più lungo, più duro e più grosso . Proprio come nel body-building! Cosa pensate in merito a tale constatazione?? La ritenete vera oppure priva di fondamento scientifico??

Scusate l'eccessiva "schiettezza" in quello che sto per affermarvi, e spero e soprattutto confido nella vostra "intelligenza professionale" nel rispondermi adeguatamente a ciò che sto per dirvi: non sarà che voi medici, pur essendo a conoscenza dell'efficacia di tali esercizi, preferite negarla perché, oltre ad essere consapevoli che la vostra risposta vale più di 100 risposte date da una persona che non è un medico, temete che possano diffondersi, e dunque essere applicati da tutti coloro che riscontrano problemi di dimensioni, con il rischio "inevitabile" che si riducano drasticamente il numero di "operazioni chirurgiche" per ingrandimento del pene?? Vorrei il parere, se è possibile, di più medici, in modo da permettere a chi legge, di avere un quadro più chiaro sulla questione. Questo, ripeto, è un mio semplice pensiero, dovuto dal fatto che non vedo chiarezza in quello che leggo su internet. Leggo costantemente, sulla questione, solo un agglomerato di commenti uno più contrastante dell'altro, e credetemi che non sono l'unico utente che pensa ciò che ho appena affermato. Una vostra chiara, sincera e approfondita risposta metterebbe fine a tutti i dubbi relativi a questa particolare tematica.

Grazie in anticipo.