Utente 855XXX
Salve, vorrei avere un parere circa lo spermiogramma effettuato:

4 giorni di astinenza
colore grigiastro aspetto opalescente volume 2,50 PH > 8,0
coagulazione all'emissione assente fluidificazione in 20' non valutabile
viscosita' normale
concentrazione per ml 27000000(27 milioni) concentrazione totale 67000000(67 milioni).
Motilità quantitativa dei nemaspermi
1° ORA 16.4% RAPIDAMENTE PROGRESSIVi 7.3% LENT.PROGR.
8.2% PEND.PROGR. 68.2% IMMOBILI
2° ORA 13.0% RAPIDAMENTE PROGRESSIVI 5.6% LENT.PROGR.
11.1%(PEND.PROGR.) 70.4% IMMOBILI
3° ORA 12.0% RAPIDAMENTE PROGRESSIVI 4.6% LENT.PROGR. 12.0%
PEND.PROGR. 71.3% IMMOBILI

Caratteristiche di motilità dei nemaspermi mobili 2°ora moto ret.lin. 23.1% moto ret.var. 6.5% moto circolare 0.0%

ESAME MORFOLOGICO(COLORAZIONE DI bRYAN MODIFICATA)
NORMALI 13.9% IMMATURI 3.0% AMORFI 11.9% PTR 10.9% ARROTOLATI 17,8% LANCEOLATI 37.6% DUE TESTE 3.0% A CODA BREVE 2.0% TUTTI GLI ALTRI 0.0%

concentrazione per ml cellule serie bianca..:<100.000
poliformonucleati: 0.0% linfociti: 0.0%

ESAME ELABORATO SECONDO LE ULTIME NORMATIVE OMS

COMMENTI
MANCATA FORMAZIONE DEL COAGULO. PH>8 ; NORMOPOSIA. NORMOZOOSPERMIA. ASTENOZOOSPERMIA. NTERATOZOOSPERMIA. NUMEROSI ELEMENTI CON TESTA STACCATA. SI SEGNALA LA PRESENZA DI 8 ROUND CELLS PER CAMPO MICROSCOPICO 400X.

Ho la sensazione che sia un disastro... Grazie anticipatamente per le Vs. risposte, Buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'esame presenta delle evidenti carenze qualitative (motilita' e morfologia degli spermatozoi) ma,ribadisco,ha un valore unicamente statistico per quanto attiene la capacita' riproduttiva.Infatti,lo spermiogramma va correlato al tempo trascorso nella ricerca di un figlio,all'eta' e condizioni ginecologiche della pertner e,soprattutto,alla diagnosi di un'attenta visita andrologica.Di cio' non accenna nella mail,per cui,se lo desidera,ci aggiorni in merito.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 855XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dott. Izzo, io ho 38 anni mentre mia moglie ne ha 34 e dalle visite ginecologiche effettuate non risultanoo patologie connesse all'infertilità. A me invece dopo una visita andrologica ed un ecodoppler è stato riscontrato un varicocele sx. Secondo lei visti i risultati dello spermiogramma è possibile che in seguito ad un intervento chirurgico di riduzione del varicocele il mio quadro clinico possa migliorare? Grazie per la sua attenzione e professionalità, cordiali saluti.