Utente 405XXX
buona sera,
chiedo informazioni per quanto riguarda la mia bambina di 2 anni e 7 mesi.
lunedì facendo un controllo per un esantema al tronco dalla pediatra, ha riscontrato uno sdoppiamento del secondo tono; ci ha subito inviato in PS per accertamenti.
eseguito ECG riscontrato BEVS bigemini, ci hanno ricoverato.
hanno eseguito
-esami ematici: tutto nella norma
- valutazione cardiologica: riscontro di aritmia extrasistolica SV
-ecocardiogramma: nella norma

mi hanno dimesso dicendomi che era tutto tranquillo di fare però HOLTER ECG,
la bambina però di notte aveva un FC di 50 batt/min, condizione che mi ha preoccupato molto e nella cartella clinica questo fatto non viene mai menzionato e non ho avuto risposta.
ora ho un po di confusione la bambina ha uno sdoppiamento o un aritmia extrasistolica?
Grazie per chi risponderà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo sdoppiamento del secondo tono e' di frequentissimo riscontro nei bambini e nonn ha alcun significato.
E' importante invece comprendere attraverso un holter il tipo ed il numero di extyrasistoli che il vbambino presenta.
Un ecocolordoppler cardiaco dovra' essere eseguito.

Si tranquillizzi

cecchini