Utente 395XXX
Buongiorno Dottore,
Soffro di un ungia incarnita consensuale al alluce sinistro da più di due anni che crea pus,materia e a volte sangue.Iniziato dentro la comunità alloggio per minorenni Levante di Bagheria causata dalla scarsa igiene e dalle scarpe non adatte alla mia misura ,riferi moltissime volte questo problema agli educatori ovvero coloro di competenza ma mi lasciavano stare,trascurandomi,dissi ripetute volte se potevono contattare il mio medico curante o mandarmi da uno specialista visto che il dito peggiorava di giorno e giorno e mi crearva un forte dolore ma loro lasciavano perdere , A dicembre il tribunale mi manda a casa da mia nonna (adesso tutore-affidataria) ove mi porta due volte dal medico di comunità assistenziale locale , che lo cercava di pulire e disinfetta , mi prescrisse di disinfettarlo con la tintura di iodio per 2 giorni, di seguito mi consigliò di andare al pronto soccorso locale per un controllo , recandomi in ps il medico mi prescrisse di disinfettare con amuchina e di mettere gentalyn pomata e possibilmente di andare a rimuovere l'unghio ., di conseguenza rientro in comunità. Dopo continui soleciti da parte dei miei familiari,del mio legale ,del ctu e dal tribunale, da varie denunce/querele nei confronti della comunità, mi portano da un chirurgo (privato) che mi prescrisse Goccemed gocce Collut30ml5g/100m alcune gocce due volte al giorno per qualche giorno e poi mi avrei dovuto presentare a controllo (cosa non fatta) , di conseguenza mi portano dal podologo dove cerco di pulirlo e disinfettarlo dichiarandomi guarito,mi prescrisse il pediluvio e la criptogel per 10 gg e poi andare a controllo (cosa che cio non succese) e rimasi un bel po con il dito dolente.
Febraio 2015 esco ufficialmente dalla communità , e andai di corsa dal mio curante cui mi scrisse Gentamicina pomata e il Neoduplamox cpx 10 giorni mattina e sera e disinfettare con l’acqua ossigenata e in caso di qualche dolore Nimesulide 1 bustina al bisogno inoltre mi raccomando di andare dal chirurgo
Marzo 2015 Eseguo visita chirurgica cui consigliano l'estrazione del unghio con la matrice uengulare programmata ed eseguita nel agosto 2015 mi prescrissero connetivina pomata mattino e sera per 5gg e di disifetarlo con la tintura di iodio cambiandogli la medicazione.
Dopo qualche mese sento il dito dolente e noto che l'alluce era di nuovo andato nel processo infiammatorio e dopo un altro messetto circa si era incarnito;subito andai dal curante ove mi scrisse una settimana di cura antibiotica con Macladin 500mg 1cp mattina e sera e consulenza chirurgica che mi consiglio l'asportazione della cute e del tessuto sottocutanio in intervento ambulatoriale programmato per il 25 maggio 2016 , intanto andai anche dal dermatologo che consiglio il giorno della prestazione sanitaria chirurgica l'esame istiologico del granuloma.
Vorrei sapere una vostra opnione a riguardo dal punto di vista clinico che communitario.
La ringrazio del ascolto e prendo l'occasione per porgerle i miei più distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In base alle informazioni riportate mi sembra che le indicazioni ricevute siano condivisibili e farei quanto consigliato dai colleghi che l'hanno visitata. Prego.
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille della sua risposta.