Utente 105XXX
Gentile Dottore,
sono un ragazzo di 35 anni e ho notato da diversi anni la presenza di alcune parti "grumose" nel mio liqiodo seminale.
ho fatto uno spermiogramma 2 anni fà ma nonostante fossero presenti questi "grumi" l'esame è risultato normale !
devo preoccuparmi per un eventuale problema di concepimento visto che con mia moglie stiamo tentando da circa 1 anno di avere un figlio ?
Grazie.
Matteo R.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
beh ...un anno di rapporti liberi...e suppongo frequenti (sono consigliabili almeno 3 rapporti settimanali)...non è poco. Sua moglie si è sottoposta a tutte le indagini ginecologiche del caso per appurare la Sua fertilità? E Lei, allo stesso tempo, perchè non ripete l'esame del liquido seminale? Facendolo ovviamente visionare ad uno Specialista Andrologo?
I "grumi" che Lei riferisce di aver notato nel Suo liquido seminale sono ininfluenti ai fini del giudizio sulla Sua fertilità e su quella della Vostra coppia.
Insomma, occorre agire.
Auguri affettuosi per la realizzazione del Vostro desiderio e un cordialissimo saluto ad entrambi.
Prof. Giovanni MARTINO
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
i grumi non hanno significato
caso mai uno spermiogramma singolo non ha mai valore assoluto e come tale lo ripeterei