Utente 958XXX
Buongiorno

Venerdì scorso mi trovavo fuori dall'Italia e ho avuto un malessere, respiro affannoso, senso di debolezza una strana sensazione al braccio sinistro, un dolore al gomito fino alla mano. I giorni seguenti non mi sentivo bene, e oggi sono andato dal medico:
Mi ha visitato, rilevando una saturazione buona, una pressione 130/90, (io ho sempre avuto la minima vicino a 90 solo se la misuro a casa risulta 120/80(85)), nota tachicardia, forse dovuta all'agitazione e mi prescrive una visita cardiologica che farò Martedì e una serie di esami:
Glicemia, Creatinina, Sodio, Potassio, Transaminasi AST, ALT, GGT, Ormone TSH (che devo monitorare), il responso che mi è arrivato ora tutto all'interno degli intervalli.
Mi dice di fare attenzione se il CPK e CPK MB e Troponina I siano nei paramentri e di inviargli subito gli esami.
CPK 59 U/L intervallo 20 - 180
CPK MB 0,7 ug/L intervallo 0,1 - 5
Troponina I * <2,0 ng/L intervallo 2 - 34 quindi basso ma asteriscato (che significa?)
Poi avevo la Proteina C Reattiva a 13 mg/L intervallo 0 - 6 (questo test era già risultato elevato nel 2014 poi si era abassato, dal 2013 soffro di un infiammazione Prostata/vescicchete seminali che prende anche l'intestino e dobbiamo trovarne ancora la via di uscita e questo valore che è al di sopra della norma si è sempre associato a periodi in cui l'infiammazione è più fastidiosa).
Colesterolo Totale *246 e HDL 46.
Due domande:
Il valore della Troponina I che significa.
Poi ho fatto una stupidaggine (non lo farò mai più), preso dal panico trovandomi in un altro paese, e sapendo di aver trascorato la mia dieta che mi permette di tener sotto controllo il mio colesterolo, mi sono fatto convincere di prendere per tre giorni fino al rientro una pastiglia di zarcor 20 pensando che fosse salito alle stelle, può aver alterato i risultati dei esami?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un paziente come lei , a rischio cardiovascolare, che presenti dolore come quello che ha descritto avrebbe dovuto essere sottoposto ad ECG subito.-
Che gli enzimi siano risultati normali e' ovvimente un fatto positivo, ma dovra' essere sottoposto ad una serie di esami per escludere un'origine cardiaca della sua sintomatologia.


Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 958XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno

La ringrazio della risposta, ora l'unico dubbio che mi rimane è se attendere Martedì 10 per fare la visita cardiologica con Eco e ECG che ho già prenotato, oppure tagliare la testa al toro e rivolgermi al pronto soccorso.
Attualmente quando parlo ho questa sensazione di mancanza di respiro (non sempre), un leggero mal di testa (sembra di tipo muscolare), e un dolore intercostale sotto l'ascella sinistra e dolore in mezzo alle scapole (che però ho spesso e da anni)

Veramente non so cosa fare.

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dato che ormai sono trascorsi gia' tanti giorni puo' aspettarne qualcuno in piu....
arrivederci

cecchini