Utente 414XXX
Buongiorno, l'altro giorno mio fratello 14enne, con il quale non ho segreti, mi ha rivelato un suo problema.
Qualche giorno prima, ha avuto la sua prima esperienza sessuale, che però non è riuscito a completare per via di un problema, che dopo ricerche su internet abbiamo dedotto, non con certezza, si tratti di balanite.
Quando tira indietro la pelle mio fratello ha un dolore al tatto con la pelle scoperta della cappella, il che, complica vistosamente la sua vita sessuale.
Ci siamo chiesti se esistono delle cure "fatte in casa" oppure se è necessario fare un intervento.
Speriamo che ci spiegherete accuratamente il problema è come risolverlo.
Buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ho esperienza di "cure fatte in casa",che,comunque,sconsiglio senza aver posto una diagnosi,innanzitutto obiettiva,visionando l'apparato genitale,verificando se vi é una agevole evaginazione del prepuzio sul glande ed,infine,eseguendo un tampone balanico. Successivamente,seguirei le indicazioni dello specialista di riferimento.Cordialità.