test  
 
Utente 343XXX
Gentili medici buongiorno ,un mese fa ho eseguito ecocardio e test da sforzo per routine annuale ,avverto saltuariamente extrasistoli come citato nel post precedente intensificate da un mese ad ora ,decido di rieseguire un test da sforzo nuovamente e rileva 4 battiti ectopici Ve a 138 bm a distanza tri e quadrigemina L uno dall altro ,aumentando il carico sino a 175 bm non compaiono e neanche in fase di recupero di sforzo ora io sono preoccupato in merito a questi Extrasistolia giunta in sforzo e chiedo a voi è vero che aritmie extrasistoli sotto sforzo sono pericolose ?e cosa ne pensate del mio caso?sono preoccupato grazie.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
come dice lei stesso queste extrasistoli scompaiono con l aumentare dello sforzo e quindi hanno carattere di benignita
arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo e grazie ,però Dottore ,a me giungono a volte anche mentre faccio una corsetta,comprendo che a 180bm sforzo massimo non mi sono venute però comunque a 140 bm e uno sforzo moderato ,comincio ad avere il fiatone,secondo lei oggettivamente non è una frequenza un tantino alta per giungere extrasistoli tra L altro trigemini ?mi consiglierebbe altri esami ?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Chiunque a 140 bpm ha il fiatone, perche' e' una frequenza elevata
E la prova da sforzo che lei ha eseguito dimostra che NON ha aritmie da sforzo
Si tranquillizzi

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Mi scusi dottore non vorrei dimostrarmi sciocco è ansioso mi scuso per ciò ..però a me a 140 bm sono venuti gli extrasistoli anche se la frequenza in questo caso era alta ..perché ciò ?sono preoccupato le chiedo solo Quest ultima cosa
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La prova da sforzo non mostra aritmie imndotte da sforzo.
Si tranquillizzi pertanto

Con questo la saluto

cecchini