test  
 
Utente 343XXX
Gentili medici buongiorno ,un mese fa ho eseguito ecocardio e test da sforzo per routine annuale ,avverto saltuariamente extrasistoli come citato nel post precedente intensificate da un mese ad ora ,decido di rieseguire un test da sforzo nuovamente e rileva 4 battiti ectopici Ve a 138 bm a distanza tri e quadrigemina L uno dall altro ,aumentando il carico sino a 175 bm non compaiono e neanche in fase di recupero di sforzo ora io sono preoccupato in merito a questi Extrasistolia giunta in sforzo e chiedo a voi è vero che aritmie extrasistoli sotto sforzo sono pericolose ?e cosa ne pensate del mio caso?sono preoccupato grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
come dice lei stesso queste extrasistoli scompaiono con l aumentare dello sforzo e quindi hanno carattere di benignita
arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo e grazie ,però Dottore ,a me giungono a volte anche mentre faccio una corsetta,comprendo che a 180bm sforzo massimo non mi sono venute però comunque a 140 bm e uno sforzo moderato ,comincio ad avere il fiatone,secondo lei oggettivamente non è una frequenza un tantino alta per giungere extrasistoli tra L altro trigemini ?mi consiglierebbe altri esami ?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Chiunque a 140 bpm ha il fiatone, perche' e' una frequenza elevata
E la prova da sforzo che lei ha eseguito dimostra che NON ha aritmie da sforzo
Si tranquillizzi

Cecchini
[#4] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
Mi scusi dottore non vorrei dimostrarmi sciocco è ansioso mi scuso per ciò ..però a me a 140 bm sono venuti gli extrasistoli anche se la frequenza in questo caso era alta ..perché ciò ?sono preoccupato le chiedo solo Quest ultima cosa
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La prova da sforzo non mostra aritmie imndotte da sforzo.
Si tranquillizzi pertanto

Con questo la saluto

cecchini