Utente 418XXX
Circa tre anni fa ho subito un intervento chirurgico di emioplastica inguinale (dex).Da circa sei/sette mesi dopo ogni minzione,avverto un forte dolore all'inguine.:Il dolore inizia circa dieci/quindici minuti dopo l'espulsione dell'urina e dura circa quarantacinque minuti con violente fitte che si irradiano anche alla coscia.Mi sono sottoposto a diverse visite specialistiche (ortopedico,fisiatra,urologo.chirurgo) ed ho eseguito esami del sangue e varie ecografie (eco addome completo,eco testicoli,eco appendicolare) con risultati tutti nella norma salvo la presenza di idrocele nell'emiscroto dex con cisti semplice di circa 11mm e accenno di varicocele prevalentemente a sin.Colecistectomizzato circa trenta anni fa ,ed esiti di TURP circa cinque anni fa.
Tutte le cure fatte,con terapia fisica,miorilassanti e integratori,non hanno dato nessun risultato.Ho letto che la sintomatologia dolorosa potrebbe dipendere da " fenomeni cicatriziali e infiammatori attorno al nervo ileoinguinale".L'ultimo consiglio medico ricevuto è stato quello di ricorrere alla terapia antidolore.Che possibilità ho di risolvere il problema in maniera definitiva anche,ricorrendo eventualmente. ad un nuovo intervento chirurgico? Quale altro specialista posso consultare? Ci sono centri specializzati? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La sintomatologia non sembra tipicamente associata agli esiti della riparazione erniaria. la terpaia del dolore mi sembra una buona soluzione. Prego.