Utente 315XXX
Buongiorno, avrei bisogno di un consulto. Sono un ragazzo di 24 anni e, come da titolo, ho una ciste sebacea nella piega inguinale sx. Il dolore è iniziato tre giorni fa, con aumento dell'intensità due giorni fa, ieri e ancor di più oggi. Proprio due giorni fa mi sono presentato in serata in Pronto Soccorso in quanto oltre al gonfiore e al dolore è comparsa anche una leggera febbriciattola (sintomo che mi ha fatto pensare ad una flogosi in atto): dopo la visita mi è stata appunto diagnosticata tale ciste sebacea senza la presenza di pus, e mi è stato prescritto gentalyn beta da applicare sulla parte ogni 4 ore, e levofloxacina 500 mg una volta al giorno per 5 giorni. Ha aggiunto inoltre che, qualora l'infezione fosse diventata anche purulenta (riconoscibile per un gonfiore ancora più evidente, un dolore pulsante e la parte più morbida e meno turgida) sarei dovuto tornare in PS per l'incisione. Il dolore purtroppo sta aumentando, e non capisco se vi è anche la produzione di pus, la febbre di sera tocca i 38 e non so se sia necessario presentarsi nuovamente oggi in Pronto Soccorso o se attendere ancora qualche giorno per permettere alla crema e all'antibiotico di sortire gli effetti desiderati. Mi viene inoltre un ulteriore dubbio: la ciste sebacea non infettata da batteri piogeni, se non vado errato, si manifesta come una sorta di piccola "pallina" dura al tatto ed indolore, come mai mi è stata diagnosticata tale se erano presenti già gonfiore e dolore al momento della visita?
Mi scuso per la lunghezza del testo, in attesa di una Vostra risposta porgo Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Credo sia opportuna una rivalutazione, eventualmente anche in pronto soccorso. Se è presente un ascesso potrebbe essere indicata una incisione e drenaggio. Prego.
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Dr. Andrea Favara, la ringrazio per la Sua risposta e disponibilità. A questo punto penso di recarmi in PS nel pomeriggio. Qualora sia necessaria una incisione e drenaggio, verranno poi applicati dei punti? L'incisione sarà profonda? In quanto il 5 Agosto sarei in partenza per le misere vacanze al mare che ho tentato di "racimolare" in questa sessione estiva, e non vorrei che ciò possa inficiare o addirittura impedire la vacanza stessa. Inoltre Le chiedo: la gentalyn beta dopo quanto tempo inizia a fare effetto? La sto applicando da una giornata e mezza circa ma è come se non stessi mettendo nulla. La ringrazio nuovamente per la Sua disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Di solito no, dipende dalle dimensioni dell' ascesso.Prego.
[#4] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
Ok, la ringrazio molto per le sue risposte. Le auguro una buona giornata e Le porgo cordiali saluti.