Utente 419XXX
Buongiorno a tutti,
vorrei chiedere delucidazioni in merito ad un problema che da sempre ho avuto e che mi ha portato anche a "problemi" a livello psicologico. Più che altro disagio, che non mi ha permesso di godere appieno della sessualità.

Penso di soffrire di eiaculazione precoce, pertanto vorrei sapere in linea generale quali sono i metodi di risoluzione e se tutto può essere risolto in "una visita e via"...
Ho letto che potrebbero esserci sotto dei problemi psicologici e non fisiologici. Questo comporterebbe di eseguire delle sedute dallo psicologo?
Chiedo questo perché non avendo un lavoro non ho molte disponibilità economiche pertanto per il momento non riuscirei a risolvere il problema.
Ultima domanda, che voi sappiate è possibile frequentare un consultorio nella zona di Milano?

Ringrazio per le risposte...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la eiaculazione precoce può avere una genesi sia organiche che funzionale che psicologica.La strategia da attuare deve,però,deve essere posta da uno specialista che può contattare presso un consultorio o le strutture convenzionate .Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 419XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la risposta, in ogni caso questo "problema" è comunque risolvibile? più si avanti con gli anni e meno è possibile risolverlo?
Sia a livello psicologico, organico o funzionale si può risolvere tramite dei farmaci o è indispensabile seguire un "percorso"?
[#3] dopo  
Utente 419XXX

Iscritto dal 2016
Inoltre la visita su che domande si basa circa?
In generale in cosa consiste?