Utente 153XXX
Buongiorno, scrivo per conto di mia moglie, anni 45, alta 1.60, peso 50kg; da oramai due anni ha una manifestazione su tutto il corpo ad esclusione del viso, di vari puntini scuri sottopelle che ogni tanto pizzicano.
Il medico le ha fare vari esami del sangue, compresi quelli per intolleranze ma è risultato tutto negativo, due dermatologi non sanno arrivare ad una diagnosi e lo stesso medico di famiglia non sa indicare a quale specialista rivolgersi, situazione a dir poco paradossale.
Ora mi chiedo, è corretto approfondire con un chirurgo vascolare?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Con tutto il rispetto è un problema dermatologico da risolvere o, perlomeno, da diagnosticare.
Dovrebbe insistere con i colleghi per arrivare ad una diagnosi, magari con l'ausilio di una semplice biopsia cutanea: che anche se non fornisce una diagnosi spesso è almeno in grado di orientare lo specialista ad un gruppo di patologie.
Insomma: se è sulla pelle è un problema che deve inquadrare il dermatologo, altri specialisti sarebbero in imbarazzo e non potrebbero aiutarvi.
Cordiali saluti