Utente 420XXX
Sono prenotata per un intervento di alarotomia esterna in quanto l'anno scorso alzandomi da una panchina non sono riuscita a mettere la gamba dritta. Sono stata al ps, ho fatto rx e rmn, varie visite a cui mi hanno detto lesione meniscale e condropatia femoro rotulea. So no in attesa di intervento di alarotomia esterna (i tempi asl sono troppo lunghi e non ho la possibilità di fare da privato). Ora il mio ginocchio si presenta molto dolente, con gonfiore visibile, dall'altro ieri ho poca sensibilità in alcuni punti del ginocchio e molta instabilità. Vorrei chiederle un consiglio per almeno attutire un po' il dolore. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
Gentile signora se ha una lesione del menisco, dovrà eseguire la meniscectomia selettiva in artroscopia, non l'alarotomia esterna.
Ne parli con l'ortopedico che la vuole operare.
Per questa situazione acuta al ginocchio che ha in atto, in attesa di un consulto specialistico ortopedico ne parli con il suo medico curante o vada al Pronto soccorso.
Cordialmente