Utente 420XXX
Buongiorno, ho 45 anni e da diversi mesi soffro di un lieve bruciore attorno all'ombelico che diventa più fastidioso se faccio degli sforzi. Sono stato da un gastroenterologo e dagli esami effettuati mi ha detto che il problema non è allo stomaco, pertanto mi ha consigliato di fare una RMN dorsale e lombosacrale.
Il referto è il seguente: Modesta rotoscoliosi ad S italica. Accentuazione della cifosi dorsale. Lieve disidratazione dei nuclei polposi dei dischi intervertebrali compresi tra D5-D8. Focale protusione posteriore mediana del disco L5-S1 con minima impronta sul sacco durale. Non si apprezzano alterazione dei rimanenti dischi intersomatici. Normale l'ampiezza dei forami di coniugazione e normale ampiezza del canale spinale.

GRAZIE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
8% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
I sintomi che descrive, anche in considerazione del fatto che peggiorano sotto sforzo, potrebbero essere legati a sofferenza delle radici nervose toraciche (l'ombelico si trova nella zona innervata in genere da T10), oppure può essere un problema localizzato alla unione dei muscoli retti dell'addome, ma immagino che il gastroenterologo abbia valutato anche l'ipotesi di una iniziale ernia ombelicale dovuta a perdita di tono dei mm addominali, patologia che però è di competenza del chirurgo generale. In alcuni casi il problema è di competenza del dermatologo, ma il fastidio è in genere accompagnato da alterazioni cutanee e da altri sintomi. Ne parli con il Suo medico curante, che è il Suo primo punto di riferimento per qualsiasi problema di salute, che dopo averLa rivalutata alla luce della visita gastroenterologica e delle immagini della RMN dorsale, deciderà il da farsi.
Cordiali saluti
Umberto Donati, MD
[#2] dopo  
Utente 420XXX

Iscritto dal 2016
Grazie per la risposta.