Utente 422XXX
Salve dottori, sono molto preoccupato riguardo una sensazione abbastanza dolorosa e fastidiosa che ho in fase di masturbazione. Prima di tutto: mi sono operato di circoncisione con l'elettrobisturi circa 2 settimane fa, ho ancora i punti ma sono riuscito a masturbarmi più di una volta negli ultimi giorni. Quando lo faccio, però, avverto una sensazione abbastanza fastidiosa nella zona del perineo, non sull'esterno ma all'interno, come se i muscoli fossero tesi al massimo e difatti mi è molto difficoltosa la masturbazione.
Prima di circoncidermi avvertivo un altro tipo di dolore simile ad un crampo in quella stessa zona ma la sensazione era di contrazione, ed era molto più dolorosa ed intensa ed avveniva dopo l'eiaculazione. Non sono un dottore ma ho supposto si trattasse di qualcosa riguardo la prostata, solamente che ora non so come muovermi. Mi conviene aspettare che i punti cadano, senza masturbarmi nel frattempo, e vedere poi come si evolvono le cose oppure mi rivolgo immediatamente ad un medico? So che non fate consulti online, ma se possibile preferirei evitare l'imbarazzo in famiglia dato che sono anche vergine e non sarebbe il massimo parlare di eiaculazione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non ci masturba coi punti. Si faccia vedere da collega e al volo prego che o è problema psicocologico o infezione in atto della prostata, certamente non dovuta alla circoncisone. Imbarazzo o meno lo deve fare.