Utente 421XXX
Buongiorno.
Qualche settimana fa ho improvvisamente iniziato a sentire la punta della lingua dietro i denti superiori, da quel momento non riesco a smettere di sentire e di pensare alla mia lingua, attualmente non la sento più dietro i denti superiori ma sul palato. E' come se mi fossi improvvisamente accorto di avere una lingua. E' normale sentire costantemente la lingua? Lo chiedo perché prima non mi accorgevo di come era posizionata e non ci davo caso. Ora invece la sento di continuo. E' normale sentirla costantemente? Non dovrebbe essere una parte del corpo di cui non ci si accorge? Premetto che ho fatto la visita dall'otorino e non ha rilevato nessuna anomalia alla lingua.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
ma dal momento in cui lei ha notato qualcosa di diverso chiaramente qualcosa è cambiato e lei lo dice chiaramente.
non è necessariamemte qualcosa di patologico ma potrebbe aver acquisito un'abitudine diversa
non è competenza dell'otorino
le consiglio un controllo dal suo odontoiatra ed eventualmente da un collwga foniatra che si occupa di rieducazione e quindi valuta anche la postura e funzione della lingua
cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
L'otorino forse non è il professionista corretto, le consiglio di sottoporsi a visita odontoiatrica.
[#3] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Gentili dottori, scrivo per un aggiornamento. Mi sono sottoposto alla visita dell'ortodonzista, che mi ha detto che l'attuale posizione a riposo della mia lingua è normale, ma non è riuscito a spiegarmi il motivo per cui la sento costantemente. Che consigli mi date? Grazie
[#4] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
confermo quanto le ho già detto
cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Se l'odontoiatra dopo visita non ha riscontrato nulla di patologico, può stare tranquillo.