pene  
 
Utente 422XXX
Egregi Dottori,
da qualche tempo osservando il pene a riposo noto un lieve rigonfiamento, come una sorta di "gobbetta" sottopelle sul lato destro dell'asta, che dunque da quel lato non appare lineare come invece sul lato sinistro. Tale rigonfiamento non presenta alcun colore differente rispetto alla pelle e non provoca alcun fastidio nemmeno al tatto. Quando il pene è in erezione o al contrario molto ritratto ad esempio per il freddo dopo un bagno, detto gonfiore tende a non essere più visibile. Volevo sapere se può essere ricollegato a qualcosa in particolare o a una questione solo anatomica.
Ringrazio da subito e porgo i migliori saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,quanto ci trasmette non ha alcun valore clinico.In erezione ha problemi?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
No, e non avverto ad ora particolari fastidi durante i rapporti.. è solo una questione "visiva" , dal momento che da qualche tempo ho notato sempre sul lato destro dell'asta il venire in evidenza anche di una vena superficiale leggermente più scura, la quale comunque anch'essa non mi provoca ad ora fastidi particolari.. riguardo a quest'ultimo aspetto avevo letto in vostre precedenti che non dovrebbe trattarsi di nulla di che...
Ringrazio per la disponibilità e cortese attenzione
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...le vene superficiali non giocano alcun ruolo nel meccanismo erettile.Quanto riferisce,senza poter vedere,non é valutabile.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
Ringrazio di nuovo, buon lavoro