Utente 425XXX
Buongiorno. Da diverso tempo ho notato che ogni volta che mi addormento per un'oretta di pomeriggio, quando mi alzo, i miei battiti risultano sempre accelerati e ben percepibili nel petto. Inoltre queste palpitazioni tendono ad accelerare ancora di più, durante la minzione. Da cosa può dipendere? Premetto che soffro anche di extrasistole tenute a bada con Inderal (una compressa al giorno), prescritto dal cardiologo. Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Prescindendo dal fatto che non indica neppure approssimativamente il numero dei battiti al minuto che lei rileva da sdraiato e da seduto, tenga presente che sono riflessi del tutto normale,legate alla stimolazione del simpatico che avviene in posizione eretta.

Arrivederci

cecchini
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per la celere risposta. I battiti nel momento in cui mi alzo si aggirano intorno ai 90 bpm, ma può avere anche delle accelerate improvvise. Mi chiedevo tuttavia, come mai questo aumento di frequenza si presenta solo con il risveglio dal sonno pomeridiano, in quanto di mattina al risveglio, questa situazione non si manifesta.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dipende anche dall ora di assunzione dell Inderal
Ed in ogni caso è una frequenza del tutto normale
Arrivederci