Utente 421XXX
Salve a tutti,

Ho effettuato holter ecg per sospetta bradicardia.
Riporto Le conclusioni del medico refertante :"
"ritmo sinusale con FC di 71 bpm.
FC minima 50 bpm alle 23:00. FC massima 126 alle 15.54. Pause superiori a 2.5 : 0.
3 battiti prematuri ventricolari.
8 battiti ectopici sopraventricolari con 1 coppia.
Anomalie aspecifiche del recupero ventricolare."

In attesa di essere visitata dal cardiologo attualmente in ferie vorrei sapere se il referto indichi eventi patologici.
Sono piuttosto angosciata.
Ringrazio anticipatamente chi vorrá darmi delle delucidazioni.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile utente lei ha un holter normale
Ci si angoscia se si scopre che il proprio bambino ha la leucemia , se si scopre di avere un tumore ....
Cerchiamo di usare parole adatte
Lei
Non ha niente

La
Saluto

Cecchini
[#2] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Egr. dr. Cecchini,

La ringrazio per la celeritá della risposta. Sono felice di leggere che il mio holter ecg sia nella norma.
Concordo con Lei ... Avrei dovuto utilizzare parole piú appropriate ma la mia ansia talvolta mi impedisce di essere razionale.

La saluto e ringrazio nuovamente.
[#3] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Egr. Dr. Cecchini,

Vorrei sapere, sempre in merito al referto che ho sottoposto a consulto,
1) cosa si intende per anomalie aspecifiche del recupero ventricolare;
2) quando ( e se ) I battiti prematuri debbano considerarsi patologicamente significativi;
3) con 50 bpm rilevati si può fare diagnosi di bradicardia.
La ringrazio anticipatamente augurandole buona serata.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
1) per specifiche si intendono alterazioni che non hanno significato , cosi come una persona può avere capelli ricci o lisci, biondi, rossi o castani

2) i battiti ventricolari che possono essere pericolosi sono precoci (concetto difficile da spiegare senza conoscenze mediche), ripetitivi, a coppie, triplette, etc, o che incrementano con lo sforzo

3) al di sotto dei 60 battiti al minuto si parla di bradicardia che non e' una patologia. Tanto e' vero che gli animali più' tachicardici campano meno dei bradicardici.

Quindi non vedo motivi di preoccupazione

la saluto

cecchini
[#5] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per I chiarimenti.