Utente 424XXX
Buongiorno!
Poco più di un mese fa, dopo un rapporto non protetto ho avuto una micosi che ha interessato glande e prepuzio, infiammandoli e facendo comparire piccoli puntini bianchi e rossi.
Dopo una cura con pevisione latte e pevaryl, l'infezione sembra essere passata. I puntini non sono più presenti e la pelle del glande e del prepuzio si è spellata.
Successivamente a questo fenomeno, la pelle era ancora secca e piuttosto rossa. Il medico mi ha prescritto gentalyn beta crema due volte al giorno per tre giorni e successivamente il balanil gel.
Applicando queste creme, la pelle si è nuovamente spellata ma in effetti non è più secca ma molto lubrificata. Anche il rossore è quasi del tutto sparito ma ogni tanto ricompare improvvisamente (come delle vampate di calore) per poi risparire. Vorrei chiedervi se ciò è normale e se devo solo avere pazienza e continuare ad applicare il balanil o se il rossore che ogni tanto si presenta (soprattutto sul prepuzio) può essere sintomo di un'infezione non ancora curata.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Non mettere mai pomate al cortisone sul pene salvo casi veramente eccezionali. Il cortisone provoca atrofia cutanea e secchezza. Matta piuttosto una crema idratante . Distinti saluti