Utente 424XXX
Buongiorno!
Poco più di un mese fa, dopo un rapporto non protetto ho avuto una micosi che ha interessato glande e prepuzio, infiammandoli e facendo comparire piccoli puntini bianchi e rossi.
Dopo una cura con pevisione latte e pevaryl, l'infezione sembra essere passata. I puntini non sono più presenti e la pelle del glande e del prepuzio si è spellata.
Successivamente a questo fenomeno, la pelle era ancora secca e piuttosto rossa. Il medico mi ha prescritto gentalyn beta crema due volte al giorno per tre giorni e successivamente il balanil gel.
Applicando queste creme, la pelle si è nuovamente spellata ma in effetti non è più secca ma molto lubrificata. Anche il rossore è quasi del tutto sparito ma ogni tanto ricompare improvvisamente (come delle vampate di calore) per poi risparire. Vorrei chiedervi se ciò è normale e se devo solo avere pazienza e continuare ad applicare il balanil o se il rossore che ogni tanto si presenta (soprattutto sul prepuzio) può essere sintomo di un'infezione non ancora curata.
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
28% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Non mettere mai pomate al cortisone sul pene salvo casi veramente eccezionali. Il cortisone provoca atrofia cutanea e secchezza. Matta piuttosto una crema idratante . Distinti saluti