Utente 364XXX
Buonasera, un saluto a tutto il sito ed ai Dottori.
Mentre facevo la doccia ho notato una pallina molto ben definita grande più o meno 1-2 mm sulla parte superiore del testicolo sinistro, sembra in corrispondenza dell'epididimo dove ci sono tutti i canaletti, non mi sembra molto dura, premetto che il testicolo al tatto non mi fa alcun male ma se tasto questa pallina ho un po di fastidio. Devo farvi presente che massimo una settimana fa mentre dormivo mi sono svegliato con un dolore allo stesso testicolo infatti nel sonno credo che inavvertitamente l'abbia schiacciato oppure si è un po girato, subito dopo essermi svegliato e alzato e rimesso bene il testicolo il dolore è quasi sparito, il giorno successivo mi faceva un po male ma poi il dolore è passato. Ho notato che il testicolo risulta avere la stessa forma e consistenza del destro. Lunedì mattina andrò dal medico curante per un consulto. volevo chiedervi se è il caso di preoccuparmi e pensare al peggio ipotizzando qualcosa di maligno.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive si può pensare forse ad un problema subtorsivo del testicolo o degli annessi, come l'idatide del Morgagni.

Comunque ora, senza drammi inutili, bisogna sentire in diretta il suo urologo od andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare una corretta autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 364XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta, lunedì andrò dal medico di base, spero non sia niente di brutto, scusatemi ma sono un pò preoccupato.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo; poi, se lo desidera, ci riaggiorni.