Utente 429XXX
Buonasera, dopo un' endocardite 4 anni fa, mi hanno riscontrato un dotto di botallo poi stato chiuso per via transcateterale con un amplatzer. Dopo controlli ecografici tutto adesso risulta nella norma. Ho 31 anni, volevo sapere se potrò condurre una vita normale o, a parte recidiva endocardite, dovrò avere timore per qualche complicanza per il futuro, cardiologicamente parlando. La sopravvivenza è quella di una persona normale? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non deve temere alcuna complicanza, vita di qualita' e di durata normale.

Arrivederci


cecchini
[#2] dopo  
Utente 429XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore!