Utente 430XXX
Salve !sono Laura e ho 29 anni fiorentina di nascita ma abito a Brescia .Da sempre sporiva anche a livelli agonistici facevo 15 km di jogging 2-3 volte a settimana da sempre controllata con ecocardio ECG e test da sforzo che riportavano solo un blocco branca desta incompleto ,da un paio di anni ho smesso di praticare codeste attività perché ho aperto un attività che richiede molto tempo e 8 mesi fa ho avuto uno spiacevole evento :in pratica ero nel mio bar e ho avuto una forte tachicardia registrata al pronto soccorso come flutter atriale (cardiovertito farmacologicamente)e il medico decide di farmi l ablazione superata con successo ,una volta che però gli porto a vedere il tracciato fatto subito dopo la cardioversione nota un aspetto pattern brugada tipo 1 che però a detta sua assomiglia a un pattern ma sembra più un blocco branca incompleto che io già ho (aggiungo che dice pure che il farmaco utilizzato per cardiovertire modifica il tracciato nei blocco branca destro incompleto )dicendo appunto di non fare nulla ,porto a vedere il tracciato per maggiore sicurezza ad un altro cardiologo nella quale dice la stessa cosa del primo e mi dice che per avere maggior sicurezza di fare il test generico e in caso di febbre fare un ECG ,il test genetico l ho fatto e sto attendendo i risultati ,mentre l altro giorno avevo la febbre a 38,6 e ho fatto un tracciato in ospedale posizionando gli elettrodi più verso il collo ed è risultato negativo cioè non è cambiato nulla rispetto al basale apparte appunto il bbdx incompleto accentuato dallo spostamento degli elettrodi in alto ,il medico sostiene che la febbre slatentizza la sindrome come il farmaco avendo lo stesso meccanismo di chiusura dei canali sodio (se non ho capito male ) e ha aggiunto che non essendosi slatentizzato nessun pattern dovrei stare tranquilla,adesso chiedo a voi avendo un po' di confusione in merito :è vero che la febbre ha lo stesso meccanismo del farmaco è in caso di sindorme slatentizza il pattern sempre ?cordialità .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi lei non riporta se il sospetto pattern di Brugada si associa o meno a criteri maggiori di rischio (sincopi, cardiopalmo, morte improvvisa in famiglia in giovane età), ma credo che questi siano già stati esclusi dai colleghi... in questi termini e in base a quanto riporta non vedo alcun motivo razionale perchè lei sia in ansia...
Cordialmente