Utente 338XXX
Buonasera,
per cortesia, avrei bisogno di un vostro parere dato che la situazione che ho vissuto mi lascia un po' in ansia.
Premetto che sono un soggetto a tendenza ansiosa per cui ingigantisco spesso le cose...
Veniamo al punto.
mi sono recata dal mio solito dentista per la consueta igiene annuale.
I mio dentista è molto scrupoloso per quanto riguarda la pulizia ma purtroppo non si è accorto che nei pressi della maniglia che serve a spostare il macchinario con tutta la strumentazione posto di fronte alla poltrona c'era un piccola macchia di sangue presumibilmente del precedente paziente.
Ora non ho idea se il dentiista abbia inavvertitamente toccato o comunque sfiorato con i guanti proprio il punto della maniglia del suddetto macchinario, (comunque la macchina l'ha spostata) ma nel caso lo avesse fatto il successivo contatto con l'interno della mia bocca durante la pulizia può essere considerato a rischio epatite?
per favore potete rispondere il prima possiibile?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Stia tranquilla.
Non contrarrà nessuna malattia infettiva mortale.
Chi le assicura che quella maniglia non fosse sporca del suo sangue?
E' un evento molto probabile.

Cordialità,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 338XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta.
Comunque non credo che il sangue fosse mio.
Non rischio nulla comunque?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
No, stia pure tranquilla.
Tuttavia se il suo dentista è così approssimativo nell'igiene, come fa intendere lei, che aspetta a cambiarlo?
Non è la maniglia che deve preoccuparla; è la sterilizzazione dei "ferri" e dei manipoli quella di cui deve essere sicura, anche perchè non la può controllare.
Cordialità,
Dott. Caldarola.