Utente 373XXX
Buongiorno e felice anno nuovo, Egr. Dottori
dall'età di un anno il mio pediatra consigliò i miei genitori di somministrarmi il medicinale (BUCCALIN) che io ho continuato a prendere tutti gli anni , con la giusta frequenza fino a oggi che ho 38 anni. Non so se il merito è stato anche di questo medicinale, ma non mi sono ammalato molto di quei mali per cui mi era stato prescritto. Poiché durante l'ultima somministrazione mi sono distratto e, prima di prendere la seconda dose ho bevuto un bicchiere di succo di frutta. Non mi era mai successo, per cui ho fatto delle ricerche su internet per tentare di capire se quella bevanda può aver compromesso l'assunzione del medicinale. Purtroppo non ho trovato nessuna indicazione in merito, ma ho scoperto che il (BUCCALIN) è stato ritirato dal commercio in FRANCIA per effetti collaterali dannosi che non ho ben capito. Vi chiedo delucidazioni su questo medicinale e perché è stato ritirato in Francia. Tante grazie.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
Secondo l'Ente regolatorio francese l'efficacia e il meccanismo d'azione rivendicati da questo tipo di farmaci non sono dimostrati in base agli attuali criteri richiesti per la valutazione dell'efficacia
Inoltre, l'analisi dei dati di sicurezza d'impiego di tali prodotti mette in evidenza effetti indesiderati rari ma potenzialmente gravi, essenzialmente di tipo allergico o cutaneo.
In altre parole il rischio di eventuali effetti collaterali seri (normalmente reazioni allergiche gravi) non è giustificato da una comprovata efficacia del farmaco