gamba  
 
Utente 149XXX
buongiorno, ho 55 anni e sono piuttosto agile e snella, un anno e mezzo fa ho subito un intervento sul metatarso del piede dx per una frattura non identificata immediatamente, mi è stata messa una placca ed ora cammino normalmente. Da circa sei mesi, o forse più, quasi ogni notte mi sveglio per un dolore alla gamba destra che si irradia lungo tutta la gamba fino all'inguine, in qualsiasi posizione mi metta. Un dolore non muscolare o di articolazioni ma più esteso. Ho notato che nella zona inguinale si sente una piccola pallina (forse linfonodi ingrossati ?!).
Può essere un problema di circolazione ? o di cattiva postura dovuta all'intervento? da notare che nella parte dx soffro anche di periartrite alla spalla, dovuta credo a cattiva posizione nell'uso del mouse e spalle contratte... non so se questo possa incidere.
Se mi potete dare qualche indicazione, grazie mille !
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
la sintomatologia riferita non sembrerebbe correlabile ad un disturbo di origine venoso, quanto piuttosto ad una irradiazione di tipo radicolitico (lombocruralgia) esacerbato verosimilmente dalla assunzione di determinate posizioni.
Potrebbe essere utile acquisire il parere di un Ortopedico.