Utente 899XXX
Buongiorno da Giuseppe, sono stato da poco (10gg) operato per pneumotorace SX con videotoracoscopia con resezione atipica meccanica dell'apice ed abrasione pleurica decorso clinico regolare con un drenaggio post operatorio di 6 gg.
Dopo l'asportazione del tubo di drenaggio mi accade il seguente nella parte bassa posteriore SX dell'addome:
sdraiandomi orizzontale per riposare e rilassando al muscolatura, sopratutto in fase di inspirazione, avverto prima una sorte di gorgoglio e poi come un movimento fastidioso di qualche organo interno (come di attorcigliamento)che va a limitare la mia capacità di inspirazione e mi porta come fame d'aria.
Alzandomi, seduto o in piedi, la sensazione continua con un senso di costrizione e limitazione della respirazione della parte bassa con un discreto dolore nella solita area, allora forzo l'inspirazione e mi si acuisce il dolore ma allo stesso tempo sento come un tac e mi si sblocca il tutto e torno a respirare regolarmente senza sentire alcunchè (finchè non mi risdraio).
Un ultima nota quando sono sdraiato se irrigidisco gli addominali come per trattenere e fino a quando mantengo "l'attorcigliamento" non avviene.
Faccio notare che sono già stato operato nelle stessa maniera a DX ma nel postoperatorio non ho avuto assolutamente questo problema.
Quindi Vi chiedo che cosa potrebbe essere ed eventuali comportamenti da mantenere al riguardo.
Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Gian Luca Natali
24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la sintomatologia descritta mi è poco chiara perchè non riesco ad interpretare il concetto di attorcigliamento.
Si tratta di dolore?
E' una contrattura muscolare?
E' un'alterazione della sensibilità cutanea?
Questo movimento fastidioso nella parte bassa sin e posteriore dell'addome in che modo influenza la respirazione al livello toracico?
L'unico consiglio che posso darLe è di tornare a visita ambulatoriale nel centro dove è stato operato con una Rx del torace in inspirazione, espirazione e laterale.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 899XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta Dott. Natoli per quel che mi chiede le confermo che si tratta di un dolore acuto e brevissimo in fase di inspirazione quando mi si sblocca e la mia impressione e che sia qualche organo interno come la parte bassa del polmone ma non ne sono sicuro.
Per chiarirle l'attorcigliamento forse impropriamente usato le dico solo che non è doloroso quando mi sdraio ma limita la mia respirazione, sento come un ostacolo che mi impedisce il gonfiare ilpolmone sx.
Capisco che è difficile a distanza e la ringrazio comunque per la cortesia dottore.
Un ultima cosa: volevo sapere come comportarmi con i mezzi di trasporto. Che tempi devo far trascorrere per poter tornare a guidare e per prendere l'aereo?
Il treno non ha problemi vero?
Grazie ancora Giuseppe
[#3] dopo  
Utente 899XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta Dott. Natoli per quel che mi chiede le confermo che si tratta di un dolore acuto e brevissimo in fase di inspirazione quando mi si sblocca e la mia impressione e che sia qualche organo interno come la parte bassa del polmone ma non ne sono sicuro.
Per chiarirle l'attorcigliamento forse impropriamente usato le dico solo che non è doloroso quando mi sdraio ma limita la mia respirazione, sento come un ostacolo che mi impedisce il gonfiare ilpolmone sx.
Capisco che è difficile a distanza e la ringrazio comunque per la cortesia dottore.
Un ultima cosa: volevo sapere come comportarmi con i mezzi di trasporto. Che tempi devo far trascorrere per poter tornare a guidare e per prendere l'aereo?
Il treno non ha problemi vero?
Grazie ancora Giuseppe
[#4] dopo  
Dr. Gian Luca Natali
24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
i dolori toracici di tipo puntorio sono frequenti dopo interventi chirurgici ed in particolare dopo pleurodesi.
Sono dovuti alla nuova condizione che si crea nel cavo, fra i foglieti pleurici che non scivolano più uno sull'altro per la presenza delle aderenze create chirurgicamente.
Queste aderenze di solito sono più tenaci alla base del polmone nel seno costo-frenico; e poichè i movimenti respiratori sono dovuti principalmente alla contrazione diaframmatica, la parte soggetta alla più ampia escursione respiratoria è proprio quella.
La trazione parietale provoca dolore ma con il tempo si ha un progressivo miglioramento fino a tornare all'attività sportiva.
Nessun problema per i viaggi.

Cordiali saluti