polso  
 
Utente 439XXX
In seguito ad allenamento intenso non riuscivo a muovere il polso, ho fatto i raggi rx e il medico mi ha diagnosticato un trauma distrattivo al polso destro dovuto a sovraccarico funzionale( algia digitopressione della regione ulnare del polso destro.) mi ha prescritto una schiuma voltalgan 3% per 7 giorni , fortend capsule una al giorno per 30 giorni e una fascia elastica. Non mi è stata detta L entità della distorsione se di primo, secondo o terzo grado. Sono passati 4 giorni e il polso mi fa male principalmente in fase di rotazione. Vorrei sapere se dovrò procedere con una risonanza o un ecografia per capire L entità del trauma subito .. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

di norma, il primo passo da fare è sempre una visita specialistica: sarà poi lo specialista a fare diagnosi e impostare la terapia più opportuna.

Se lo riterrà necessario, proporrà di eseguire esami strumentali (ad esempio un'ecografia), per acquisire ulteriori informazioni, ma non sempre questi sono necessari.

Cioè, a volte la semplice visita consente di fare diagnosi.

Buona giornata.