Utente 129XXX
Sono un ragazzo di 30 anni di 1,70 cm e peso 75 kg, giocavo a calcio a livello agonistico che adesso non svolgo più,solo qualche partita con amici, vi racconto la storia del mio ginocchio che mi tormenta ormai da parecchi anni. Nel 2008 mi sono procurato una distorsione al ginocchio sinistro e mi sono operato al LCA con tendine rotuleo, nel 2010 tutto andava per il meglio, ho avuto un incidente al ginocchio operato e sono stato nuovamente operato nello stesso ginocchio ma al lcm che mi ero rotto, ma il chirurgo che mi operò anni prima mi disse che l 'incidente aveva anche danneggiato LCA e che non potevo più giocare a calcio,ad oggi il ginocchio mi da problemi specialmente nella vita privata, il ginocchio mi cede non tenendo il peso corporeo sentendo uno o più scrocchio e avverto dolore senza gonfiore e che dopo un'ora circa passa quasi del tutto , voglio migliorare il mio tenore di vita e non avere problemi e magari tornare a giocare con amici. Dopo 7 anni dall'ultimo intervento ho voluto approfondire il tutto, il chirurgo che mi operò all'ora è andato in pensione e mi sono rivolto ad altri ortopedici.Ho fatto la visita in dal primo ortopedico facendomi il test del cassetto e Grinding test, dicendomi che per lui è tutto a posto, mi ha detto di fare una tac per valutare il tutto.
esame eseguito in basale con acquisizioni sequenziali
Esiti di intervento chirurgico a carico del lca e lcm con posizionamento di mezzi di sintersi. Iniziali segni di osteoartrosi. Riduzione dello spazio articolare femoro-tibiale mediale.Regolare l'aspetto di entrambi i menischi, dei legamenti crociati e legamenti collaterali. Assenza di versamento sierico intrarticolare. Ho portato l'esito all'ortopedico e mi ha detto che aveva ragione lui che i legamenti sono ok!! tra un anno di fare l'infiltrazione con acido ialuronico per l'artrosi che ha diagnosticato la tac.Non contento ho rifatto un'altra visita da un altro ortopedico visitando facendomi il test del cassetto e il test jerk e vedendo la tac ha detto le stesse cose del primo che il ginocchio è stabile e che devo fare l'infiltrazione nel ginocchio e potenziare il quadricipite perchè ha riscontrato una ipotrofia al quadricipite e che posso giocare a calcio
Dopo quasi un mese di esercizi di potenziamento ho voluto fare degli esercizi per vedere se il ginocchio tiene, ma purtroppo ci risiamo il ginocchio cede ancora con il famoso scrocchio e dolore che poi passa.
Oggi ho fatto la rmn che il medico mi avevo detto che non potevo fare a causa delle viti e cambra, ma fortunatamente compatibilli perchè messi di recente, vi darò l esito prima possibile.
Le mie domande: come mai il chirurgo che mi operò anni fa mi ha detto nel secondo intervento che lca era rotto? e come mai visto la tac e le 2 visite il ginocchio a volte mi cedeva con scrocchio e dolore? posso fare sport tra qui calcio con iniziali segni di osteoartrosi? e quali possono essere le cause dei cedimenti? Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Del Prete
20% attività
4% attualità
8% socialità
SAN DONACI (BR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2013
Dimentica il passato e sintonizzati sulla situazione attuale.
Ora hai le conseguenze di due interventi chirurgici allo stesso ginocchio: iniziale artrosi, sfumata artrosinovite ( modesto versamento articolare ), ipotono-trofismo dei muscoli dell'arto inferiore operato.
Per tutte queste conseguenze ( i medici li chiamano esiti ) tu hai bisogno di adeguato trattamento fisioterapico e riabilitativo.
io consiglio: laser CO2 al ginocchio operato, almeno 20 sedute e tanto rinforzo muscolare, soprattutto del quadricipite femorale.
Dopo almeno un mese di questo trattamento, potrai fare tutto compresa qualche partitella di calcio.
saluti
V. Del Prete
[#2] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta Dr. Vincenzo Del Prete,prenderò il suo consiglio! sto potenziando il quadricipite con esercizi squat, affondi, corsa ecc...è sufficiente? ho devo fare altro? poi volevo dirle che l'altro giorno sullo squat con balzo il ginocchio ha di nuovo ceduto con lo scrocchio e dolore ma dopo un ora il ginocchio non fa più male. e anche in un esercizio con il pallone....Ho fatto una rmn con esito:
Indagine eseguita con macchina RM dedicata da 0,3 tesla (paramed MRJ 3300) con acquisizione ponderate in T1,T2,DP,e GE_STIR, secondo piani assiali,coronali e sagittali.
Entrambe le fibrocartilagini meniscali presentano regolare spessore ed intensità di segnale, indenni da lesioni.
Esiti di intervento chirirgico di ricostruzione del legamento crociato anteriore; il neo LCA appare in sede,ispessito e di segnale fibrillante disomogeneo,ma inserito,da degenerazione mucoide, in assenza di lesione.
Esiti di intervento chirurgico di stabilizzazione del legamento collaterale mediale,che risulta in sede ed inserito,con segnale fibrillante sfumatamente disomogeneo,in assenza di lesioni.
Legamento crociato posteriore e legamento collaterale laterale di regolare spessore,decorso,ed intensità di segnale,indenni da lesioni.
Cartilagini di rivestimento dei capi articolari femoro-tibiali lievemente ridotte di spessore al comparto mediale,da condropatia di basso grado.
Trofismo osseo nella norma.
Regolare aspetto RM del tendine quadricipitale e del tendine rotuleo.
Rotula lievemente lateralizzata rispetto al solco trocleare con rispettive cartilagini di rivestimento di spessore regolare.
Scarso versamento articolare con minima distensione fluida dei recessi sovrarotulei.
Non formazione di natura solida e/o fluida in cavo popliteo.
Regolare aspetto RM del corpo adiposo di Hoffa.
Volevo un suo parere, e cosa mi consiglia di fare una volta e per tutte!!!
[#3] dopo  
Utente 129XXX

Iscritto dal 2009
Sono quasi 2 mesi che non ricevo risposta non capisco il perchè!! Se gentilmente mi potreste rispondere il prima possibile....vi Ringrazio.