Utente 914XXX
Buongiorno ,
è da un pò di tempo che ho un risentimento al testicolo sx.
Non si tratta di un vero e proprio dolore e si espande all'inguine e in parte alla gamba.La particolarità è che e strettamente legato al mio mal di schiena.Avverto maggiormante il fastidio quando sono seduto da molto alla guida , o come oggi se devo imbiancare una stanza.Ho avuto lo stesso problema durante l'estate.Lavorando come bagnino sono stato molto tempo seduto.Poi il fastidio è sparito facendomi pensare ad uno strappo.Mi è stata diagnosticata nel 2005 una cervico artrosi e spondilo artrosi che continuano a darmi un notevole fastidio.Pratico sport: corsa leggera , arti marziali e windsurf.
Può essere legato il dolore/fastidio al testicolo al mio mal di schiena?
Grazie in anticipo.
SC

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
tutto quello che ci racconta potrebbe essere collegato sia da un problema urologico oppure ortopedico-fisiatrico-neurologico. A questo punto consulti il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza tutto il suo problema, potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

un dolore o dolenzia testicolare dovrebbe richiedere una visita medica ed , eventualmente, una ecografia testicolare per escludere patologie dirette testicolari.
Escluse tali ipotesi si potrebbe pensare che una sintomatologia del genere possa essere anche legata a fenomeni artrosici
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
in attesa di una valutazione andrologica in diretta poi, se desidera avere altre notizie più dettagliate su questo problema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.
Qui potrà eventualmente trovare tutte le raccomandazioni date dal National Cancer Institute statunitense su come fare correttamente un'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com