Utente 451XXX
Buona sera sono stata operata 18 giorni fà, mi è stato tolto un nodulo polmonare l'esito dell'esame istologico non ce l'ho ancora ma io essendo una paziente con una malattia reumatica e stato diagnosticato per il 98% e un problema reumatico. Tornando all'intervento la cicatrice non si rimargina non so cosa fare , premetto che sono stata operata in torascopia e ho portato il drenaggio 3 gg. Ho messo garza di connettivina e il mio problema di essere allergica ai punti di sutura e ai cerotti quindi ho un eritema tutto intorno alle cicatrici.Cosa posso fare per fare asciugare al meglio le mie cicatrici ? La cicatrice dove avevo il drenaggio si presenta arrossata e con un colore giallognolo sol taglio , perde del siero giallo. mentre l'altra è rossa ma non perde siero attendo la sua risposta ringraziandola anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

il processo di cicatrizzazione delle ferite, specie nei soggetti con un rapporto altezza/peso come da Lei riportato, è spesso lento ed avviene per seconda intenzione.

Bisogna limitare l'uso di cerotti/garze grasse e lasciare le ferite scoperte, in modo che non macerino, magari semplicemente a contatto con una maglietta pulita.

Cordiali saluti,