Utente 458XXX
Salve, mi chiamo Gabriele, ho 24 anni e poco tempo fa dopo tanti anni sono stato affetto da una tonsillite/ faringite ( così mi disse il medico), essendo stato dal mio medico di base mi ha prescritto augmentin da prendere 2 volte al giorno a distanza di 12 ore tra una compressa e l'altra,per 8 giorni. Allo scadere di questi otto giorni non avevo più alcun sintomo, mi recai nuovamente dal medico che mi controllo la gola e mi disse che avevo ancora la tonsilla di sinistra particolarmente ingrossata, fece anche un controllo ai linfonodi del collo e lì trovo anch'essi particolarmente gonfi, nonostante ciò. Non avendo più sintomi decise di interrompere la cura antibiotica.
È passata una settimana dalla mia presunta guarigione, ma sento ancora i linfonodi del collo gonfi e ieri ho iniziato ad avete anche un fastidio nel bassoventre, martedì ho appuntamento dal medico e mi farò prescrivere gli esami del sangue.
Volevo sapere se potrebbero essere strascichi di quello che ho avuto in precedenza oppure qualcos'altro.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
senza visitarla non è dato diagnosticare nulla.
Negli esami che farà faccia inserire anche il pannello immunosierologico completo (non il monotest) per la Mononucleosi, Il Citomegalovirus e la Toxoplasmosi.
Ci tenga aggiornati se vorrà.
Saluti,
Dott.Caldarola.