Utente 222XXX
Buongiorno,
Vi scrivo per ascoltare un vostro parere.
Giorno undici di luglio mi é stata eseguita una ureterolitotrissia mista per dei calcoli al rene sinistro e alla vescica.
Prima della chirurgia i miei valori di creatinina erano 0,9 e azotemia 20
Dopo alcuni giorni dell'intervento i valori sono saliti a 2,7 e 60.
Vista la febbre e i valori dei globuli bianchi (19000) sono ritornato in clinica e mi hanno curato per una settima con antibiotico in vena (levoflaxacina) lattato e soluzione salina.
Dimesso dopo sei giorni, il dottore mi dice che i valori si stanno normalizzando e i globuli bianchi sono scesi a 13000, non menziona niente riguardo a creatinina e azotemia.
Dopo 4 giorni di cura antibiotica a casa con bactrim forte, mi ritorna la febbre a 39,9.
Vado al pronto soccorso e dalle analisi risulta, oltre ai globuli bianchi a 17000 la creatinina a 3.
Ovviamente i dottori parlano di insufficienza renale.
Attualmente sono ricoverato in ospedale dove sto facendo una cura con antibiotici e cortisone.
Visto la rapida instaurazione di questa insufficienza renale vi chiedo:
1- è possibile che sia stata causata dall'intervento?
2- esiste la possibilità che sia reversibile
3- i farmaci, di cui purtroppo non so il nome, possono essere concausa del problema?
4- mi è stata tolta la metformina che usavo per tenere sotto controllo la glicemia dicendo che aggraverebbe l'insufficienza renale, è corretto.
Grazie per la vostra sempre cortese attenzione e rimango in attesa di un vostro parere.
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Michele Di  Dio
24% attività
4% attualità
8% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
La litotrissia può determinare ostruzione, il più delle volte temporanea, dell'uretere a causa dei frammenti dei calcoli ed insufficienza renale. Ciò causa infezione. Si pratica dapprima terapia medica sotto controllo ecografico per la sua evoluzione. Se dovesse trattarsi di ostruzione persistente l'urologo ha strumenti per risolverla. Bene la sospensione della metformina, in caso di insufficienza renale, sostituita evidentemente da altra terapia
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore per la sua cortese risposta,
Nel frattempo sono di nuovo intervenuti togliendomi lo stent e altri calcoli o frammenti che effettivamente stavano ostruendo l'uretere.
Sono stato dimesso con quadro clinico in miglioramento e prossimo controllo a fine mese.
Grazie mille