Utente 382XXX
Buonasera,
vi scrivo per un gentile consulto. In anamnesi posso dirvi che soffro di Mrge(grado los angeles A). a fine maggio ho eseguito esami del sangue dai quali sono emersi :
BILIRUBINEMIA INDIRETTA mg/dl (0,0-0,8) 1,09
SIDEREMIA µg/dl (56,0-167,0) 43
25 OH VITAMINA D ng/ml 20,60
RATIO PT (0,0-1,1)1,12
INR (0,8-1,25)1,14
FERRITINA ng/ml (17,0-323,0) 8.37
i problemi riguardanti il ferro erano già noti.
Dagli ultimi esami esaguiti la scorsa settimana vi riporto i valori fuori range:
BILIRUBINEMIA INDIRETTA mg/dl (0,0-0,8) 1,41
BILIRUBINEMIA TOTALE mg/dl (0,2-1,5) 1.58
MAGNESIEMIA mg/dl (1,8-2,9) 1.7
FERRITINA ng/ml (17,0-323,0) 10,86
MCV fl (82,0-98,0) 80.4 Ho già eseguito eletrofopresi emoglobina: negativo x anemia mediterranea.
Gentilemente se potevate darmi un vostro parere visto che si sè aggiunto il magnesio e la bilirubina totale.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la bilirubina aumentata, nella quota indiretta, è espressione di un inocuo Gilbert.
Lei sta perdendo ferro. Forse perchè la MRGE non è curata in modo ottimale e si stanno depauparando le riserve di ferritina.
Non so che emoglobina abbia perchè non l'ha riportata, ma inizia già a configurarsi un quadro di microcitosi.
Prima di conclamare in una anemia ferrocarenziale, discuta con chi la segue sulla opportunità di aggiustare la terapia per la MRGE e di procedere a una implementazione di Ferro, ovviamente per via EV perchè i preparati efficaci per via orale (solfato e gluconato di ferro) sono irritanti per la mucosa gastrica e gli altri servono a nulla.
Cari saluti.
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dottore,
la ringrazio per la sua celere risposta le riporto i risultati dell'emocromocitometrico nel dettaglio:
EMOCROMOCITOMETRICO
WBC 10^3/µl (4,0-10,0) 5,42
RBC 10^6/µl (4,5-6,0) 5,71
HGB g/dl (13,0-17,5) 15,3
HCT % (42,0-54,0) 45,9
MCV fl (82,0-98,0) 80,4
MCH pg (27,0-32,0) 26,8
MCHC g/dl (32,0-37,0) 33,3
CONTEGGIO PIASTRINE 10^3/µl (150,0-450,0) 347
RDW - SD fl (38,7-45,1) 38,6
RDW - CV % (11,5-14,5) 13,3
NEUTROFILI % (45,0-70,0) 54,1
LINFOCITI % (25,0-55,0) 32,8
MONOCITI % (5,3-12,2) 10,7
EOSINOFILI % (1,0-5,0) 1,7
BASOFILI % (0,0-1,0) 0,7
NEUTROFILI 10^3/µl (1,9-7,5) 2,93
LINFOCITI 10^3/µl (1,4-5,0) 1,78
MONOCITI 10^3/µl (0,08-0,8) 0,58
EOSINOFILI 10^3/µl (0,04-0,45) 0,09
BASOFILI 10^3/µl (0,0-0,05)
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
le ribadisco che lei è carente di ferro.
Ancora non è anemico, tutt'altro, ma se non procederà con una implementazione di questo elemento, finite le scorte l'Hb comincerà a scendere.
Tenga presente che già qualche avvisaglia è evidente nei valori corpuscolari.....
Ne parli con il medico.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.