Utente 938XXX
Molto spesso mentre faccio l'amore con la mia ragazza non riesco ad eiaculare in tempi brevi, anzi per lo più non riesco (ma i rapporti non durano mai più di mezzora). Tuttavia quando pratico la masturbazione, riesco a eiaculare in non più di 3 minuti. Quale la causa? E soprattutto, quale la soluzione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
alterazioni della eiaculazioni possono avvenire per fenomeni infiammatori delle ghiadole sessuaqli, della cute del prepuzio, per fenomeni psicologici.
Vada da un collega, che di quà è impossibile rispondere all sue domande
[#2] dopo  
Utente 938XXX

Iscritto dal 2008
Mi scuso se mi sono spiegato male... non è un fenomeno non uniforme, nel senso che talvolta riesco e talvolta no, anche quando ci riesco avviene dopo un bel pò di tempo... mentre con la masturbazione ciò non accade...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Avevo capito bene, non si preoccupi, ma di qua non risulta possibile fare diagnosi: le diagnosi via e.mail sono sbaglite nel 40% dei casi. Troppo.
Non tema la categoria.