dotto  
 
Utente 475XXX
Salve,
Sono un ragazzo di 19 anni che a 4 anni è stato operato per la chiusura del Dotto arterioso. Fin'ora non ho mai fatto una risonanza magnetica, ma qualche giorno fa se n'è presentata la necessità. Andato all'appuntamento prima di eseguire la risonanza magnetica, ho comunicato all'operatore di questa mia operazione e del fatto che mi avevano messo "l'ombrellino al cuore" (così chiamato nella struttura sanitaria dove mi operarono), ma non sapendo il modello del dispositivo che ho ed essendo un istituto di neuroscienze non ne sapevano molto quindi abbiamo dovuto rimandare. Mi era stato detto di cercare la cartella clinica e da lì cercare il dispositivo su internet. Sulla cartella clinica c'è scritto che il dotto arterioso è stato chiuso con il dispositivo cook 3-5, ma non sono riuscito a trovare nulla su internet. Spero che qualcuno ne sappia qualcosa su questo dispositivo e sappia se posso effettuare la risonanza magnetica
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Buongiorno
Occorre che si rechi presso il reparto che le ha posizionato il device per chiedere se il dispositivo che le e' stato installato sia o meno compatibile con la RM (occorre anche sapere che classe di TESLA quella macchina sia).

Arrivederci