Utente 162XXX
Buonasera, vorrei consulto per alcuni esami di mia moglie che hanno evidenziato valori alterati alle urine:

Emazie 32 (valore riferimento fino a 15)
Leucociti 35 (fino a 20)
Cellule epiteliali squamose 71 (fino a 20)
Batteri presenti.

E al sangue:
Herpes 1 Igg 35,5 (positivo da 1,1)
Herpes 2 Igg 1,6 con dicitura "Esame ripetuto" (positivo da 1,1)
Herpes 1-2 Igm 0,5 (negativo fino a 0,9)

Gli unici sintomi presenti sono saltuarie perdite inodori e prurito genitale.
È in attesa dei risultati urinocoltura e visita ginecologica.

Nel frattempo, in previsione di eventuali contagi, ho effettuato urinocoltura risultata negativa e sono in attesa di referto per prelievo Herpes 1 e 2.

1) Possono essere entrambi i risultati collegati e uno influenzare l'altro?
2)C è possibilità di trasmissione dell'Herpes anche senza sintomi evidenti?
3) Può un valore così basso di Igg per Herpes 2 essere un falso positivo?
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
sua moglie ha un pannello immunosierologico per HSV 1 - 2 molto frequente nella popolazione generale: ha avuto contatto con entrambi i tipi di Herpes ed ha sviluppato gli anticorpi.
Parliamo di Herpes Simplex non di Ebola.
La trasmissione dell'Herpes avviene quando vi siano lesioni in atto: diversamente il rischio di contagio è nullo.
In assenza di IgM sua moglie non ha una infezione in corso.
Credo piuttosto che sia opportuno, e del resto da quello che scrive è programmata, una valutazione ginecologica per chiarire la natura delle perdite vaginali e del prurito genitale.
Utile l'urinocoltura per evidenziare una infezione delle basse vie urinarie.
In ogni caso escludo che la positività sierologica all'HSV 1 - 2 di tipo IgG abbia correlazione con i disturbi lamentati da sua moglie.
Cordiali saluti.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore per la gentile e veloce risposta.
Quindi secondo il suo parere, il risultato dell'Hsv 2 non potrebbe essere un falso positivo legato ad altri fattori?
Sviluppare gli anticorpi significa essere immuni?
Come comportarsi qualora io risultassi negativo?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Credo proprio che la possibilità di una cross reaction per le IgG sia un evento molto improbabile.
Sviluppare gli anticorpi significa aver avuto contatto con il Virus: lo stesso come tutti gli Herpes virus non viene mai completamente eliminato dall'organismo ospite e può riattivarsi in seguito a fattori che momentaneamente abbassino le difese immunitarie.
Se lei risultasse negativo abbia cura di evitare rapporti sessuali in caso di lesioni attive: del resto anche se si sieroconvertisse non sarebbe la fine del mondo.
Cari saluti.
Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Molti sostengono che sia possibile la trasmissione anche in assenza di sintomi. Come mai ci sono pareri così contrastanti?
Ripetere il test in un altro centro, in attesa della visita, potrebbe portare ad un risultato diverso (alcuni parlano di negatività fino a 20)?
Quanto più bassa è l'Igg, minore è la possibilità di contagio?
Grazie ancora e scusi per le tante domande