Utente 896XXX
Salve sono un ragazzo di 18 anni premetto che non bevo, non fumo e faccio sport regolarmente 4 volte alla settimana e la domenica mi concedo un ora di jogging.Da un pò di giorni a questa parte sento sporadicamente, che per un attimo il cuore fa un battito strano; una specie di battito strano, tipo una vibrazione ( la sensazione può essere paragonata per esempio a quando i muscoli involontari vibrano, non so se ha presente?). C'è da preoccuparsi?!? cosa mi può consigliare dato che il mio medico è in vacanza fino al 6?. Aggiungo inoltre che non ho mai avuto problemi al cuore, dalle visite sportive è sempre risultato tutto ok apparte un cosidetto "soffio" ma mi dissero nulla di grave

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il sintomo da lei avvertito sembra essere una extrasistole, ossia quell'alterazione del normale susseguirsi dei battiti cardiaci, che quasi sempre presenta carattere di assoluta benignita'. Vista la sua giovane eta', l'idoneita' all'attivita' sportiva, non ritengo che vi sia qualcosa di patologico per cui preoccuparsi. Al momento, percio' soprassieda da altri indagini, soltanto se tale sensazione dovesse ripetersi con maggiore frequenza e durata si consulti con il suo medico di base per stabilire un eventuale piano diagnostico/terapeutico.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 896XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio della delucidazione che mi ha dato in quanto mi "rasserena" in parte :) . Vorrei specificarle anche dove avverto questa "vibrazione" ovvero appena sotto il capezzolo del pettorale sinistro. Premetto che al momento della visita sportiva tale sintomo non lo avvertivo, ma il medico mi disse che avevo un normale soffio al cuore che hanno tutti gli adolescenti in età dello sviluppo. Inoltre volevo chiederle se col tempo tale battito anormale scomparirà
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'extrasistole come le dicevo, e' un battito anomalo la cui insorgenza e' spesso favorita da periodi di stress emotivo e/o fisico, spesso transitorio ma talvolta (se predisposti) puo' ripresentarsi senza pero' generare particolari problemi aritmici.
Circa la sede ove presume di avvertire il battito, essa ha poca importanza sotto il profilo clinico.
Stia tranquillo, saluti
[#4] dopo  
Utente 896XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio molto della disponibilità avuta nei miei confronti e leggendo il suo ultimo post mi rendo conto che in effetti ogni qual volta sento il battito anomalo tendo ad "agitarmi" e quest'ultimo poi si ripresenta per diverse volte :)