Utente 411XXX
Gentili dottori...innanzi tutto vi ringrazio per il servizio che c offrite!!!Allora sono un ragazzo di 20 anni ed un ho un problema che m sta facendo davvero preoccupare...circa due mesi fa stavo per avere un rapporto sessuale cn una mia amica...ma purtroppo ho fatto "cilecca"!!!Prima di questo nn ho mai avuto problemi di erezione e m eccitavo cn molta facilita...adesso però da quella volta non sento più il desiderio sessuale e quando sto per avere un rapporto con una ragazza nn sento più eccitazione e di conseguenza il pene nn fa più il suo dovere e quindi evito ogni volta di avere una rapporto...ho sempre il timore di fare di nuovo cilecca...Cosa mi dite?è grave?grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

no, molto probabilmente il problema non è grave, nel senso che può essere completamente superato. Probabilmente la sua "cilecca" l'ha colta in contropiede, e si è sentito spiazzato alle occasioni successive, ritornando mentalmente alla situazione precedente, e con il timore che qualcosa del genere si ripresentasse. Ciò spiegherebbe anche il ridotto desiderio sessuale.
Il tutto può rientrare spontaneamente, a patto che si dia un pò di tempo, nel senso di non pretendere da se stesso una garanzia di risultato ai prossimi incontri. E' certamente suggeribile un incontro con un Andrologo per meglio definire la sua situazione e le strategie di intervento.