Utente 961XXX
Salve a tutti!
Innanzitutto ringrazio i dottori per il servizio che offrite!
Espongo il mio problema!
Sono un ragazzo di 22 anni e da circa 2-3 mesi, dopo una serata di intimità, mi capita che se mi eccito e ho i box, e magari prima dell' atto il pene viene sollecotato un pò stando nei box, dopo mi capita che la pelle attorno al glande, ossia quella più esterna in pratica, mi fa male, i brucia, si ingrossa come fosse irritata!Cosa ke non mi era mai successa fino ad allora e dopo 2-3 giorni di inattività mi passa!
Ieri mi è capitato di nuovo la stessa cosa e non ho avuto eiaculazione e stamattina al risveglio avevo la pelle che mi bruciava (in pratica mi fa più male se scopro il glande tirandola) e però dal pene mi era uscito del liquido giallastro, ke all'inizio avevo pensato fosse liquido preiaculatorio che c'era perchè mi ero eccitato e altro ma non avevo avuto appunto eiaculazione, am poi mi sono reso conto che non era quello e che il colore era di un giallastro-verde chiaro!Mi sono lavato ma dopo un paio d'ore mi era uscito di nuovo!
Cosa può essere?Devo preoccuparmi?
Preciso alcune cose:
1)quando urino ho tipo sollievo, come se mi "grattassi";
2)più di 3 anni fa ho avuto dei punti su questa pelle perchè all'atto sessuale si lacerò la pelle e i dottori mi dissero che si era lacerata perchè avevo il "filo" molto resistente e non si era spezzato ma si era lacerata la pelle!
3)Dopo aver urinato, poichè mi da fastidio ke l'ultima goccia mi sporchi i box, mi asciugo con carta igienica come se fosse tampone, ma delle volte mi capita che la carta si attacchi sopra e allora per toglierla mi lavo!
4)quando nacqui avevo la pelle davanti totalmente chiusa e mi operarono per aprirmela
5)quando ho un'erezione e sono "secco", ancora non è uscito il liquido lubrificatore, ho difficoltà a scoprire il glande perchè è come se la pelle fosse troppo stretta per passare sul glande e allora mi fa male, e lo stesso accade per ricoprirlo se sono riuscito a scoprirlo, devo farlo con un pò di "manovre"! ma dopo che si è lubrificato riesco a farlo con il minimo fastidio!
Aspetto una vostra risposta, magari dei consigli sui vari quesiti che vi ho posto!
Grazie mille!
saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mi scusi se sono diretto: ma se intende per consigli diagnosi e terapia di qua non si riesce a fare. Quello che posso dire è che lei ha una infiammazione/infezione del tratto urogenitale inferiore, probabilmente a trasmissione venerea (ha parlato di serata intima) per la quale è necessario ed urgente che lei vada da un collega e la signorina dal suo ginecologo. Faccia sapere come vanno le cose se vuole.
[#2] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta!
ma vede io non volevo una terapia ma capire se qualcosa che faccio(tipo pulirmi dopo urinato) o mi è accaduto (tipo i punti o l'operazione appena nato) possa influire sui dolori della pelle e sulla difficoltà di scoprire il glande o sulla fuoriuscita del liquido o se il tutto dipende da una infezione interna!
Alla fine in settimana andrò da un dottore ma dato che oggi era sabato, domani festa volevo iniziare a sapere se potevo fare o evitare di fare qualcosa!
grazie mille!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Chiedo scusa, ma molti utenti chiedono diagnosi e terapia via internet, travestendo il tutto da richiesta consigli. E di qua è impossibile farli. No la igiene personale o la pregressa operazione non dovrebbero c' entrare nulla. Vada dal collega e sappia dire
[#4] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
Salve!
Volevo dire che dopo quel sabato mattina non mi è mai più uscito nulla in questi giorni........
però ho avuto dei dolori alla pelle ke si è arrossata e gonfiata.....nel punto dove ebbi i punti.....da cosa può dipendere?
oramai sono 3 mesi che mi accade sta cosa della pelle però oggi ad esempio non mi fa male più....come se si irritasse!
Chiedo lo stesso consiglio al medico?
cosa potrebbe essere?
GRAZIE ancora!!!!!
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Vada dal collega, e sappia dire. Scusi se sono perentorio, ma è passato ormai un bel po di tempo dall' inizio dei sintomi. Meglio sapere cosa è dal collega che la visterà, che ciò che potrebbe essere via e.mail: le diagnosi e le ipotesi fatte in questo modo sono troppo approssimative per essere prese in considerazione
[#6] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille!
Arrivederci
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A disposizione per avere sue ulteriori notizie se vuole.