Utente 632XXX
GENT.mo Dottore, dopo avere eseguito gli spermiogrammi precedentemente descritti (numoro sufficiente spermatozoi ma con scarsa motilità), ho effettuato due visite specialistiche, una da un urologo che dopo la visita e un ecodoppler testicolare (negativo) non ha riscontrato nula diparticolare e mi ha consigliato una cura con lepijet per 3 mesi. L'altra visita l'ho effetuata con un ginecologo esperto in fertilità Dott. VOLPES (Centro Andros di Palermo) che mi ha consigliato di non fare alcuna cura perchè secondo lui dato che dopo 7 mesi di matrimonio è prematuro preoccuparsi e di vivere questo periodo senza pensarci e rivederici a fine settembre d quest'anno. Adesso per un periodo di 4 mesi per motivi di lavoro mi trovo in Liguria insieme a mia moglio è sto seguendo tutti e due i consigli sia dell'urologo che del ginecologo, infatti sto assumendo il lepijet e non sto facendo spermiogrammi cercando di pensarci il meno possibile. Però visto che mia moglie ha 24 anni ed io ne ho 40 non vorrei perdere tempo e vorrei sapere gentilmente un suo parere in merito anche perchè questo è il mio secondo matrimino e anche nel primo non ho avuto figli anche se la prima moglie aveva una prolattimenia molto alta. saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
l'esame del liquido seminale che Lei ci ha trasmesso precedentemente mostrava una ridotta percentuale di spermatozoi con motilità progressiva ad 1 h (5%) e
una positività della spermiocoltura.
Entrambe queste situazioni andrebbero trattate.
Il consiglio che mi sento di darLe è, pertanto, quello di contattare un
andrologo perchè possa essere correttamente seguito dopo aver completato tutto l'iter diagnostico che viene normalmente programmato in questi casi.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
come sempre nelle coppie dettano legge le mogli, pewrtanto con una compagna giovane grossa parte dei problemi di fertilità viene superato. La fertilità maschile decade dopo i 50 anni per cui ha ancora aggio. Se si preoccupa per la sua età in sè, le posso dire che quattro mesi passano in fretta, che conosco personalmente i medici del centro palermitano, che è in ottime mani. E passi con tranquillità questi mesi. Poi ricontatti i colleghi se non vi sono novità in merito.
Le invio un link che forse la interesserà
http://www.giorgiocavallini.altervista.org/contenuto/androinfertilita.htm