Utente 992XXX
Salve sono un ragazzo di 19 anni e volevo proporvi un mio problema.Sono due mesi che ho rapporti sessuali abbastanza regolari con la mia ragazza.Prima di ieri sera non avevo mai avuto problemi di erezione, ne di durata o comunque non avevo mai avuto qualsiasi tipo di problema.Ieri mi è capitata per la prima volta una cosa strana che ancora stamattina noto: non riesco ad ottenere un erezione completa.I casi da me notati sono due: o l'erezione non avviene minimamente oppure avviene per un brevissimo periodo di tempo dopodichè il pene diventa di dimensioni molto molto ridotte, inferiori al normale.Noto comunque che sia l'eiaculazione avviene normalmente, sia che comunque provo piacere quando provo a masturbari o nei preliminari con la mia ragazza nel tentativo di ottenere l'erezione.Sono un pò spaventato dalla cosa perchè non mi era mai capitato prima d'ora.Da cosa potrebbe dipendere?cosa potrei fare?Non se serve precisare che ogni tanto mi masturbo.
Grazie per l'attenzione
Aspetto al piu presto notizie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
è molto probabile che ieri sera qualcosa non fosse ideale tra di voi prima di iniziare il rapporto(tensione? Stress? Rapporto cercato dalla sua partner con lei magari non molto in vena? Altro?) o che vi sia stata una reazione emotiva abbastanza negativa all'inizio della difficoltà ("C'è un'altra? Non ti piaccio?", eccetera).
Ricordi che adesso sarebbe sbagliato cercare un'erezione per "fare la prova", ad esempio con la masturbazione.
Il tutto potrebbe regredire spontaneamente se vi date un po' di tempo e affrontate serenamente quanto è accaduto, evitando di vivere il vostro prossimo incontro come il momento della verità.
Ci tenga informati.
[#2] dopo  
Utente 992XXX

Iscritto dal 2009
Caro dottore
ieri in verità ero stanco,sotto stress e avevo un pò di pensieri per la testa ma avevo comunque voglia di avere un rapporto con lei anche se penso che la mia partner ne avesse di piu.Altri problemi che diceva lei non ci sono perchè oltre a lei non c'è nessuna,la amo e sono attratto fisicamente e sessualmente da lei.Questo però per quanto riguarda ieri sera.Come mai stamattina non riesco comunqe ad avere un'erezione?Cosa mi consiglia di fare?
Grazie mille per la risposta
Coridali saluti
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Probabilmente quanto è scuccesso costituisce un episodio isolato, che però potrebbe ripetersi nel momento in cui se ne fa un problema. A livello psicofisico quello che rischia di capitare è che lei non si ponga più in maniera serena e rilassata, ma con l'ansia di non riuscire ed iperosservandosi, per vedere se tutto va bene. E questi atteggiamenti da soli rendono difficile/impossibile avere un'erezione anche in persone perfettamente sane.
Per cui, nuovamente: datevi un po' di tempo e affrontate serenamente quanto è accaduto, evitando di vivere il vostro prossimo incontro come il momento della verità.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Pescatori, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com