Utente 100XXX
Salve a tutti
Divido in 2 parti il tutto in modo da poter farsi un'idea abbastanza chiara della mia situazione.

"situazione ambientale"
Sono un ragazzo di 23 anni,pratico costantemente molto sport (bic,corsa,nuoto,palestra ecc.. ) da due anni, ho perso 20 kg e da poco ho iniziato uno sport da combattimento,mangio abbastanza "pulito & sano" ma non seguo una dieta specifica,l'unico sgarro che mi permetto sono gli alcoolici nei weekend ma ultimamente sto dimezzando anche quelli,lavoro 5 giorni alla settimana dalle 8.30 alle 19.30.

"problema fisico"
Da un pò di tempo "credo" di avere il testicolo sx mobile,me ne sono accorto che rientra alla base del pene,quasi sparendo, quando sono sdraiato e faccio sesso o mi masturbo,non mi dà nessun fastidio o dolore ,se non ultimamente che stando sempre a controllare la posizione mi da un senso di pesantezza.

Sono andato dal mio medico di famiglia che mi ha prescritto una visita neurologica per un'altro "problema psicologico" che ho,per quello fisico mi ha detto solo di vedere se la cosa peggiora e in quel caso consultare un chirurgo...ho smesso lo sport da combattimento per paura che traumi o movimenti inconsulti possano peggiorarne la situazione.. in qualche modo il problema al testicolo può influire a livello ormonale e darmi problemi di umore,depressione,aggressività?
vorrei sapere qual'è la vostra opinione in merito a tutto questo,devo rivolgermi a degli specialisti?quali? fare esami?
Vi ringrazio anticipatamente per lo spazio concesso e per la vostra disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
l'ipermobilità testicolare di per sè non costituisce un serio problema, se la maggior parte del tempo il testicolo permane nello scroto. In particolare, non determina alerazioni ormonali, nè alerazioni di umore, A MENO CHE lei non si iperosservi e si iper-controli fisicamente, creando quindi il problema. L'esagerata e inappropriata autopalpazione di testicolo e funicolo potrebbero anche creare un'infiammazione dello stesso.
Una valutazione andrologica potrebbe essere una buona idea per approfondire il quadro, ed essere probabilmente rassicurato.
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Dr. Pescatori

la ringrazio innanzi tutto per la risposta celere,la mia osservazione si limita ad un paio di volte alla giornata,solo che essendo a conoscenza di questo problema tendo a puntare ogni "sensazione" su quella parte.
Esiste la possibilità che il testicolo possa rimanere "incastrato" in questa posizione?
Può causare problemi a lungo andare sul piano sessuale?
o portare ad altre patologie?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
se il testicolo risale così in alto c' è tale possibilità, ma va valutata in sede di visita da un collega.
[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Concordo.