Utente 911XXX
Buongiorno,
vorrei effettuare l'inserimento di una protesi testicolare.
Da quel che capisco, alcuni medici non lo ritengono del tutto privo di rischi: è così?
Inoltre: l'intervento è a carico del Servizio Sanitario?
Grazie, Stefano

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore l'intervento di applicazine di protesi testicolare è una manovra chirurgica e come tutte le manovre chirurgiche ha i suoi rischi (legati alla teorica possibilità emorragica, alle possibili complicanze infettive che nel caso specifico sono molto aumentate dovendo impiantare qualcosa di estraneo al proprio corpo e legate alle problematiche anestesiologiche standard).
Normalmente questo intervento viene praticato per coloro che hanno agenesia testicolare o per coloro ai quali per un motivo o per un altro è stato asportato un testicolo e viene fatto in questo caso quasi sempre contestualmente all'orchiectomia.
Non credo che il posizionamento di protesi testicolare differito da un'orchiectomia sia una procedura coperta dal SSN, può in ogni caso provare a chiedere al suo medico di base.
[#2] dopo  
Utente 911XXX

Iscritto dal 2008
Grazie,
ma per rischi intende pericolo di conseguenze gravi o irreversibili? Leggo su un sito inglese che la probabilità di complicazioni emorragiche o batteriche è di 1/500: è così? Ed infine: la protesi dura a lungo o va poi tolta o rifatta dopo qualche anno?
Grazie e cordiali saluti, Stefano
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,non ci dice perche' vorrebbe ricorrere all'impianto protesico ed,in particolare,non specifica se sia presente un residuo testicolare o meno.Comunque,la protesi,se non vi sono complicazioni,ha una durata molto protratta nel tempo,per cui va considerata perenne.Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
ritengo l'impianto di protesi testicolare, qualora indicato (come suggerisce il Dott. Izzo), una procedura relativamente semplice e sicura, che di fatto, almeno in certe strutture pubbliche, è coperta dal SSN.
[#5] dopo  
Utente 911XXX

Iscritto dal 2008
Grazie a tutti,
in realtà ignoro se è rimasto un residuo o meno.
L'episodio è successo anni fa.
Vedrò di verificarlo prima dell'operazione.
Cordiali saluti.